EUROLEGA, GIR. C: il Lokomotiv Kuban espugna Kaunas solo nel finale

EUROLEGA, GIR. C: il Lokomotiv Kuban espugna Kaunas solo nel finale

Commenta per primo!
www.slamnroll.com

 

Continua a sorprendere il Lokomitv Kuban, che dopo l’impresa contro i greci del Panathinaikos, mietono la seconda vittima  europea: stavolta a farne le spese è lo Zalgiris Kaunas di Kalnietis, dopo una belissima partita con il punteggio in discussione fino a 12 secondi dal termine, quando i tiri liberi di Claver hanno deciso il match.

CRONACA- Si comincia sul filo dell’equlibrio, con i lituani che sulle ali di Vougiaokus e  con la tripla di Kalnietis provano a prende il primo vantaggio (16-10) dopo quattro minuti, ma i viaggianti restano a contatto con i punti di Delaney e Voronov a metà quarto (16-15). Da qui fino alla fine del quarto le squadre continuano a tirare con ottime percentuali, e dopo numerosi sorpassi e controsorpassi sono i padroni di casa chiudere avanti di quattro, grazie alla tripla di Pocius: finisce 31-27 la prima frazione.

Nel secondo quarto le percentuali si abbassano notevolmente, ma la trama della partita è sempre la stessa: Zalgiris prova a prendere le distanze, ma vengono puntualmente ripresi dagli ospiti. Pocius ancora dall’arco firma il +3, ma dopo due minuti gli ospiti attuano il sorpasso con Zubkov (34-36). L’inerzia sembra passare in mano ai russi, che toccano il +5 con Delaney, ma il solito Pocius tiene a contatto i suoi, con il tabellone che all’intervallo dice 40-43.

Al ritorno dagli spogliatoi le squadre continuano a tirarsi l’elastico, fino a quando il Lokomitv tocca il momentaneo massimo vantaggio con Fesenko a metà quarto: 48-54. L’attacco lituano si inceppa, e i viaggianti ne approfittano per provare ad andare via con i punti di Draper e Fesenko che scrivono il +9 quando mancano due minuti (51-60). Ma Zalgiris d’orgoglio si rifà sotto con Kalnietis che conclude un parziale di 6-0 che permette di concludere il quarto sul 57-60, con l’esito del match ancora tutto in discussione.

Come ci si poteva aspettare, l’ultimo quarto è poi un susseguirsi di emozioni. La gara sembra prendere una piega a favore degli ospiti, che trovano il +7 a metà quarto grazie ai punti di Zubkov e Delaney (64-71). Ma Zalgiris non ci sta affatto, e riesce a riportarsi in carreggiata con Kalnietis e Motum, poi Jankunas dai liberi trova il -4 a 1:44 dal termine (70-74). Vougioukas si conferma fattore della partita, e con quattro punti di fila riporta i suoi in parità quando mancano 13 secondi. Ma Claver spegnerà immediatamente l’entusiasmo lituano, con i due liberi che valgono la vittoria dei liberi, inutile infatti sarà il tentativo da tre di Kalnietis: finisce 74-76.

ZALGIRIS KAUNAS- LOKOMITIV KUBAN 74-76 (31-24; 40-43; 57-60)

ZALGIRIS: Vougioukas 22, Seibutis 11, Kalnietis 9

LOKOMOTIV: Delaney 21, Brohekoff 13, Claver 12

CLASSIFICA GIRONE C

LOKOMITIV KUBAN 4

ZALGIRIS KAUNAS 2

PANATHINAIKOS 2

PINAR KARSIYAKA 2

ZIELONA 0

BARCELLONA 0

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy