EuroLega: il Barcellona trionfa in Israele. Battuto il Maccabi

EuroLega: il Barcellona trionfa in Israele. Battuto il Maccabi

Successo esterno per la squadra di Bartzokas che trova un importante vittoria 69-79 contro il Maccabi Tel Aviv. Ottima prestazione per Rice e Dorsey.

Commenta per primo!

MACCABI TEL AVIV 69 – 79 BARCELLONA LASSA (18-20; 34-40; 47-58)

Quinta giornata della Regular Season e alla Yad-Eliyahu Arena di Tel Aviv il Maccabi ospita il Barcellona di Bartzokas. Entrambe le squadre hanno iniziato con il freno a mano tirato la stagione europea e si trovano nella zona centrale della classifica con 2 vittorie e 2 sconfitte ma arrivano alla gara in condizione diversa. Il Maccabi dopo la sconfitta con il Real ha cambiato la guida tecnica, passando da Eldeshtein ad Hadar, e il cambio ha portato i due successi di cui sopra. Il Barcellona, invece, ha perso a sorpresa a Belgrado ma si è poi rialzato con la vittoria casalinga contro il Bamberg.

Starting Five

Maccabi: Goudelock, Iverson, Ohayon, Smith, Weems (All. Rami Hadar)

Barcellona: Claver, Oleson, Perperoglou, Rice, Tomic (All. Giorgos Bartzokas)

Cronaca: Il primo quarto si apre con due minuti a senso unico in favore del Maccabi che vola fino al 7-0, con Smith e Goudelock. Il Barca entra nel match con i due giochi da tre punti di Perperoglou e Claver ma Iverson segna ed è 11-6 in favore dei padroni di casa. Il primo vero affondo blaugrana arriva nella seconda metà del primo quarto con Rice e Claver che portano la squadra di Bartzokas a -1 e con Tomic che completa la rimonta con il primo vantaggio Barca, 15-16. Negli ultimi 60 secondi Maik Zirbes riesce a portare il match di nuovo in parità ma nell’ultimo possesso del parziale è Dorsey a trovare il canestro del +2 spagnolo, 18-20 dopo 10 minuti di gioco.

Il secondo periodo inizia con un predominio Maccabi che piazza il break di 6-0 chiuso da Weems e il 24-20. Il Barca cerca di limitare i danni in un momento difficile del match ma Seeley e ancora Weems riescono a spingere gli israeliani avanti fino al +6, 31-25 a metà secondo quarto. Nel Barcellona la rimonta la guidano Vezenkov e Rice che prima riportano i blaugrana a contatto e poi provano a scappare via con il canestro di Dorsey per il 31-38. Negli ultimi novanta secondi Goudelock provano a riportare sotto il Maccabi con una tripla ma bersaglio ma ancora Vezenkov segna e il primo tempo si chiude sul 34-40 in favore della squadra di Bartzokas. Fin qui nei blaugrana fondamentale l’apporto di Tyrese Rice, autore di 12 punti, e di Dorsey già vicino alla doppia doppia (9 punti e 7 rimbalzi). Nei padroni di casa 7 punti per Zirbes e Goudelock.

Al rientro dalla pausa lunga si segna poco ed è il Barca ad approfittarne con un break di 5-0 e un piccolo allungo fino al +9. Ohayon, però, è uscito bene dagli spogliatoi e coadiuvato da Iverson riesce a riporta fino al -2 gli israeliani, sul 43-45. Il match va a strappi e al Maccabi risponde Koponen, con cinque punti consecutivi e il +7 a due minuti e mezzo dal termine del terzo periodo. Nel finale di quarto i liberi di Goudelock sono solo una goccia nel mare di canestri del Barcellona che martella la retina degli israeliani e si porta avanti di 11, 47-58, dopo 30 minuti di gara.

Negli ultimi 10 minuti del match il Maccabi deve fare gli straordinari per rientrare a contatto ma l’inizio di parziale premia il Barcellona che grazie alla continuità offensiva di Rice e Oleson riesce ad avanzare fino al +15. Il time-out di Hadar non serve a molto per gli israeliani visto che nei due possessi consecutivi Koponen e Vezenkov realizzano altri 5 punti e arrivano al massimo vantaggio blaugrana, 49-69. Il Maccabi resta solo sulle spalle di Smith e Goudelock che riescono a piazzare un break da 8-0 per riportare gli israeliani sotto di 12. Negli ultimi due minuti di gioco ancora i due giocatori del Maccabi provano a rientrare e arrivano fino al -8, 67-75. Gli sforzi degli israeliani, però, non bastano per evitare la sconfitta casalinga contro il Barca. Gli spagnoli trionfano 69-79 grazie ad una super prestazione di Rice e Dorsey. Negli israeliani non bastano gli sforzi di Smith e Goudelock.

MVP BasketInside: Tyrese Rice

Tabellino

Maccabi: Goudelock 19, Rudd , Seeley 3, Smith 18, Yivzori , Mekel , Pnini , Ohayon 6, Weems 6, Alexander , Iverson 10, Zirbes 7

Barcellona: Rice 21, Dorsey 11, Claver 6, Vezenkov 9, Peno , Eriksson , Oleson 6, Koponen 14, Sena , Perperoglou 9, Tomic 3

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy