EUROLEGA, PLAYOFF, G1: Fenerbahce in rimonta, Maccabi K.O.

EUROLEGA, PLAYOFF, G1: Fenerbahce in rimonta, Maccabi K.O.

Commenta per primo!
fotomac.com

 

Fenerbahce – Maccabi Tel Aviv 80-72 (16-22, 38-42, 59-58)

Fenerbahce: Goudelock, Zisis, Bjelica, Bogdanovic, Savas

Maccabi Tel Aviv: Pargo, Smith, Randle, Ohayon, Schortsanitis

 

Termina 80-72, il primo atto della serie di playoff tra Fenerbahce e Maccabi Tel Aviv. I campioni in carica, avevano praticamente in mano il match, ma è decisivo l’ultimo quarto, con i turchi che con il cuore e delle ottime scelte di Obradovic recuperano clamorosamente dal -9 fino al +8 finale. Prestazioni pazzesche per Pargo (25 punti ed 8 assist) e Vesely, inevitabilmente MVP, con 23 punti e 7 rimbalzi in soli 21 minuti sul parquet.

 

Primo quarto: Il primo possesso è dei turchi, Bjelica trova solo il ferro dall’arco e Randle va a schiacciare dall’altra parte. Inizio eccellente per gli ospiti, che mettono a segno un parziale di 0-8, interrotto dal lay up di Zisis. La tripla di Smith sveglia i padroni di casa, che cercano la rimonta con un Bjelica particolarmente in giornata da 5 punti e 6 rimbalzi dopo appena 10 minuti. Alla prima sirena, il tabellino dice 16-22.

 

Secondo quarto: Prova a scappare Maccabi in apertura di secondo quarto, Ohayon e Pargo spingono gli uomini di Obradovic sul -7 (20-27). Non ci stanno però i turchi che, con Zisis prima e Zoric poi accorciano le distanze fino al -3. Pargo è incontenibile, mette su un 6-0 di parziale e trova il 33-40, nonchè il 19esimo punto del suo match. L’ultimo canestro del primo tempo è di Vesely, che schiaccia a 2 secondi dal 20′ ed all’intervallo lungo il risultato è di 38-42.

 

Terzo quarto: La terza frazione di gara è aperta dall’1/2 di Bjelica in lunetta, Ohayon dai 6,75 aggiunge tre punti al suo tabellino, 39-45. Sembra riuscire a recuperare in fretta Fenerbahce, in realtà è proprio sul più bello che gli israeliani iniziano la fuga, i layup di Pargo e Tyus costringono Obradovic al timeout sul -11. Ne esce bene la squadra di casa, che si apre da tre punti ed infiamma la retina con Bogdanovic prima e Preldzic poi, in risposta alla schiacciata di Alex Tyus. Mette il turbo Zoric, che con 8 punti in fila in meno di 2 minuti, porta i suoi ad una lunghezza dagli ospiti, fino al vantaggio di Goudelock a 17 secondi dall’ultimo intervallo, che termina 59-58.

 

Quarto quarto: Sembrano calare i ritmi negli ultimi 10′, con l’Ulker che allunga grazie Sipahi, appena entrato, 64-61 dopo 32’30”. Canestro importantissimo di Goudelock del +5, timeout Maccabi. Non ne escono al meglio gli ospiti, Savas, Vesely e Goudelock a 3′ dalla fine trovano il +9 sul 72-63, e gara 1 che sembra dare ragione al Fenerbahce. In lunetta Pargo con i punti 24 e 25 della sua partita prova a far pesare meno lo svantaggio, ma ancora Vesely trova il +10 ad 1’51” dal termine. Finale infuocato, Smith prima da tre, poi in lay up trova il 78-71. Randle fa solo 1/2 in lunetta, Vesely cattura il rimbalzo e vola dall’altra parte per l’80-72 definitivo, gara 1 dei playoff di Eurolega, la vincono i turchi.

 

Fenerbache: Vesely 23, Bjelica 13, Zoric 10

Maccabi Tel Aviv: Pargo 25, Ohayon 12, Tyus 11

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy