EuroLega: prima vittoria per il Galatasaray in extremis contro l’Olympiacos

EuroLega: prima vittoria per il Galatasaray in extremis contro l’Olympiacos

Il Galatasaray guadagna i primi due punti in classifica rimontando da un primo quarto disarstroso con una gran prestazione al tiro.

Commenta per primo!

Prima gioia per il Galatasaray, che vince la sfida interna contro l’Olympiacos.
I padroni di casa, dopo un primo quarto di marca totalmente greca, riescono a rialzarsi e a portare a casa la gara grazie a una sontuosa prestazione al tiro (13/22 da 3 punti), nonostante il risultato sia stato in bilico fino all’ultimo possesso.
La cronaca
L’Olyimpiacos parte in quarta, portandosi subito quasi sulla doppia cifra di vantaggio. Koksal e Smith interrompono la striscia negativa del Galatasaray, ma di nuovo Mantzaris e Birch aumentano lo scarto e gli ospiti si ritrovano a +13, sul 6-19. Nella parte finale del quarto i turchi riprendono la confidenza con il loro gioco e con un gran parziale si rifanno sotto (14-20 dopo 10′).
L’inerzia è ora tutta dalla parte del Galatasaray: i turchi trovano subito il vantaggio continuando a segnare facendo scatenare il pubblico dell’Abdi Ipekci Arena, mentre i giocatori di coach Sfairopoulos non sembrano più gli stessi del primo quarto. Grazie all’ex Pesaro Austin Daye che realizza 7 punti in fila i turchi realizzano un break di 19 a 0 tra primo e secondo quarto. Il secondo quarto è tutto del Galatasaray di coach Ataman che ribalta il risultato fino al +11. A questo punto però Mantzaris e Papanikolau provano a scuotere i compagni facendo nuovamente muovere il punteggio ospite e Spanoulis con la tripla ricuce il gap a -4 e il primo tempo si chiude 38-34.
Al ritorno in campo dagli spogliatoi le squadre alternano parziali di luci e ombre: i turchi partono subito forte cercando di dare uno strappo decisivo alla partita allungando a +13. La risposta dell’Olympiacos non tarda ad arrivare: Birch, Printezis e Lojeski riaprono il match. Decisive le due triple di Lojeski nel finale del quarto, che termina 63-57.
Anche nell’ultima frazione, i padroni di casa cercano il parziale che chiuda la partita portandosi in vantaggio 70-61 a 8′ dalla fine grazie alla terza tripla di Jon Diebler e ai tiri liberi di Daye. I greci non ci stanno e un ispirato Lojeski realizza un gioco da quattro punti, seguito da una tripla di Printezis che accorcia a -2. Dall’altra parte è di nuovo Diebler, con la sua quarta tripla su quattro tentativi, a prendere le redini della partita firmando il +8 turco, ma l’Olympiacos, ancora una volta, rientra fino a 79-75 con la tripla di Mantzaris. Sopra di 5 punti dopo il dodicesimo assist di Sinan Guler (suo career-high in EuroLega), il Galatasaray cerca di giocare con il cronometro, ma in difesa non riescono a contenere Printezis e Spanoulis, che trovano 5 punti pesantissimi, per l’85-84. Nei momenti finali della partita le due squadre si alternano in lunetta. A 8 secondi dalla fine Micov fa 0/2, ma dopo il rimbalzo catturato da Lojeski l’Olympiacos non riesce a segnare. Con due errori al tiro dalla lunga di Printezis e Spanoulis il Galatasaray può finalmente festeggiare la prima vittoria stagionale nel massimo campionato europeo.

MVP Basketinside: Justin Dentmon
Tabellino
Galatasaray: Smith 2, Preldzic ne, Micov 5, Tyus 10, Thompson 6, Schilb, Pleiss 2, Daye 16, Guler 7, Diebler 17, Dentmon 22, Koksal 2.
Olympiacos: Green 2, Birch 16, Young, Papapetrou, Spanoulis 14, Agravanis, Milutinov 2, Printezis 17, Papanikolau 2, Mantzaris 19, Hackett, Lojeski 15.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy