EUROLEGA, QF G3: Un De Colo versione MVP guida il CSKA a Berlino

EUROLEGA, QF G3: Un De Colo versione MVP guida il CSKA a Berlino

Niente da fare per la Stella Rossa. Il Cska va 3-0 ed è la prima squadra a raggiungere le Final 4 di Berlino.

Il Cska Mosca passa a Belgrado e vola alle Final 4 di Eurolega. Lo fa trascinato da un super De Colo, top scorer della gara con ben 20 punti a referto. Alla Stella Rossa non bastano le buone prove di Stimac e Miller.

LA CRONACA – Gli ospiti partono con De Colo, Fridzon, Jackson, Vorontsevich e Hines, mentre la Stella Rossa con Kinsey, Dangubic, Jovic, Miller e Zirbes. I primi minuti sono di studio in campo, con le squadre che sbagliano molto. Primi punti della partita che arrivano al 3’ minuto, da Dangubic che inchioda una schiacciata a rimbalzo che fa esplodere il palazzetto. Grande intensità in campo da parte della Stella Rossa, che difende fortissimo e costringe il CSKA a forzare molto. Grande assist di Jovic per Miller e Stella Rossa che va sul +4. Rispondono Higgins e Vorontsevich per i russi che rimangono a stretto contatto. Il CSKA riesce a caricare di falli i padroni di casa, viaggiando spesso dalla lunetta, il quale è una fortuna contro le pessime percentuali che hanno dal campo. Il primo quarto si chiude con i serbi avanti di 3 lunghezze sui russi.

Secondo quarto che inizia con un jumper di De Colo, molto positivo a differenza delle prime due gare della serie. Ottime difese in campo che costringono entrambe le squadre a forzare molto e tirare con basse percentuali. Miller segna col fallo e porta avanti 28-25 la Stella Rossa. Gli ultimi minuti del secondo quarto sono ancora più spezzettati dei precedenti, con molti falli e con il CSKA che chiude avanti di una lunghezza all’intervallo, grazie a un ottimo De Colo da 13 punti.

Al ritorno in campo, Kinsey mette subito una tripla per il vantaggio Stella Rossa. Partita tesa con molti colpi, soprattutto sotto canestro. Nel momento più importante della partita, entra in gioco un super Teodosic, che con un paio di triple e l’aiuto di Jackson e Hines, scava il primo vantaggio notevole a favore di Mosca sul +10. Tante difficoltà in attacco per i padroni di casa, che segnano pochissimo e chiudono il terzo parziale sul -12. L’ultimo quarto si apre con un motto di orgoglio da parte della Stella Rossa, che guidati da Stimac e Simonovic recuperano fino al -6. Quarto fallo per Quincy Miller, limitato in difesa, ma sempre molto importante in attacco con alcuni canestri importanti. Nel momento in cui la Stella Rossa tira malissimo da 3 punti, iniziano una serie di triple con un’altissima intensità e grande tensione in campo. Simonovic, Danubic e Miller da una parte, Higgins, Kurbanov e soprattutto De Colo dall’altra sono i protagonisti di un finale di partita punto a punto, a dir poco incandescente. Il francese, top scorer di questa Eurolega, negli ultimi minuti segna alcuni canestri fondamentali e sigilla la vittoria per il CSKA che chiude la serie sul 3-0 e vola a Berlino per le Final Four, da grande favorita.

MVP: Nando De Colo. Il francese fino a questa gara era stato decisamente in difficoltà. Oggi su un campo difficile come quello di Belgrado, gioca con grande leadership, segnando e gestendo bene l’attacco del CSKA.

STELLA ROSSA 71 CSKA MOSCA 78

STELLA ROSSA: Kinsey 9, Rebic 0, Dangubic 11, Mitrovic 0, Lazic 2, Micic 2, Simonovic 7, Guduric 0, Jovic 6, Miller 15, Zirbes 7, Stimac 12.

CSKA MOSCA: De Colo 20, Kulagin 0, Teodosic 12, Fridzon 2, Nichols 3, Lazarev 0, Vorontsevich 8, Higgins 8, Kulagin 0, Kurbanov 12, Hines 7.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy