EuroLega: servano 50′ all’Efes per sbarazzarsi del Panathinaikos

EuroLega: servano 50′ all’Efes per sbarazzarsi del Panathinaikos

Ben due supplementari ci sono voluti per trovare un vincitore: alla fine è la squadra di casa ad avere la meglio

Commenta per primo!

Arriva una vittoria di grande carattere e compattezza per l’Anadalu Efes che dimostra quanto sia difficile espugnare il proprio campo. Nonostante essere andata varie volte in svantaggio, la squadra di Perasovic ha reagito nel migliore dei modi e ha vinto una gara intensissima. Tanto amaro in bocca resta per il Panathinaikos che, nonostante sia stato davanti per larghi tratti, alla fine ha ceduto alla squadra di casa dopo ben due overtime.

ANADOLU EFES – PANATHINAIKOS 91-83 (16-20, 35-42, 53-53, 70-70, 77-77)

LA CRONACA – La partita inizia con diversi errori di misura sia nel tiro che nel passaggio (9-4 il computo delle palle perse a fine periodo) da ambo le parti; tant’è che dopo 2′ il parziale di gara è di 2-2. Il match, via via, prende quota e arrivano anche delle schiacciate a 5 stelle da parte di Brown da una parte e Gist dall’altra. Nessuna squadra riesce a prender il sopravvento e dopo 6′ di gioco si è sul 16-15. Gli ospiti, sul finire di quarto, provano a distanziare gli avversari grazie a Calathes e Bochoridis: 16-20 è il primo parziale.

Il secondo quintetto del Efes mette in campo tanta voglia che però non paga, almeno inizialmente: i bianco-verdi di Atene con una tripla di Fotsis allungano fino a +10 (22-32) a 6′ dalla fine del quarto. In uscita dal timeout è il solito Heurtel a fermare l’emorragia mettendo a referto 4 punti nel mini-break di 6-0 che rifà sotto la squadra di casa. Il parziale turco prosegue fino al -2 (30-32) quando Pappas con 5 punti di fila ristabilisce le distanze. Nonostante la buona reazione turca il Pana riesce a mantenere un margine di sicurezza dopo i primi 20′ sul punteggio di 35-42.

Il rientro in campo dell’Anadolu è rabbioso e lo svantaggio è ben presto colmato: Brown ed Honeycutt firmano il 7-0 che vale il 42-42 dopo 1’30” di gioco nella ripresa. I greci sembrano nel pallone e la squadra di casa continua a martellare fino a raggiungere il +4 (46-42); il primo canestro del secondo tempo per gli ospiti arriva dopo oltre 4′. Sul 46-46 il match ha una fase di stallo: nessuna delle due squadre riesce a trovare la via del canestro. Un 18-8 di parziale nel periodo per gli uomini di Perasovic vale il 53-53 prima degli ultimi 10′.

Nei primi minuti dell’ultimo quarto regna l’equilibrio: il +4 del Pana a 5′ dalla fine è il massimo vantaggio in avvio di periodo. L’Efes non ci sta e si riporta in parità a con due tiri liberi di Granger. Ed è proprio il capitano, Granger, a dare un importante +3 (68-65) ai turchi a 2’30” dalla fine. La risposta bianco-verde arriva con Nichols ed è timeout per Parasovic sul 68-68 a 1’45”. L’uomo che non ti aspetti, Pappas, regala il +2 ai greci con un facile lay-up quando mancano solo 60″. Ancora parità: Cotton mette a segno il 70-70 a 24″ dalla fine; ora il Pana ha in mano il possesso della vittoria. Il tentativo da tre punti di Nichols non trova il bersaglio e sarà overtime ad Istanbul.

Heurtel con un jumper sigla i primi due punti del supplementare. Alla tripla di Rivers risponde subito Dunston che riporta i bianco-blu con la testa davanti (74-73) a 2’30” dal termine. Rivers è caldissimo e con un altro tiro da fuori fa segnare l’ennesimo contro sorpasso del match. Dopo il pareggio in lunetta di Heurtel a quota 75, ci pensa ancora Dunston a ridare un possesso di vantaggio ai turchi (77-75) quando manca poco più di un 1′. Il Pana ha in mano l’ultimo possesso: è Rivers a prendersi la responsabilità ed in penetrazione sigla 2 punti di capitale importanza che danno il secondo overtime.

L’Efes parte con la quinta e fa segnare un 9-0 di parziale, nei primi 2′, che potrebbe essere decisivo a questo punto del match. Infatti, nonostante una reazione di Gist, i bianco-verdi non riescono più a rientrare in partita e devono soccombere, dopo 50′ di gioco, con il risultato di 91-83.

MVP Basketinside.com: Heurtel (17 pt + 5 as)

ANADOLU EFES: Heurtel 17, Honeycutt 15, Thomas 13

PANATINAIKOS: Rivers 15, Gist 12, Nichols 11

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy