EUROLEGA TOP 16, GIR. E: i campioni non abdicano! Smith porta il Maccabi ai Playoffs, Alba out

EUROLEGA TOP 16, GIR. E: i campioni non abdicano! Smith porta il Maccabi ai Playoffs, Alba out

ALBA BERLIN 64 – 73 MACCABI ELECTRA TEL AVIV (17-21, 34-41, 51-53)

Finisce contro il muro giallo del Maccabi Tel Aviv il sogno playoffs dell’Alba Berlin: gli israeliani si impongono 64-73 al termine di un match giocato punto a punto, che ha visto gli ospiti prendere il largo solo nel finale dopo essere stati raggiunti proprio ad inizio primo quarto sul 58-58. E così, per il secondo anno consecutivo, è il Maccabi a trionfare nello “spareggio” playoffs contro una squadra tedesca: l’anno scorso, in circostanze analoghe, fu infatti il Bayern Monaco a farne le spese. Grazie a questa vittoria, la squadra di coach Goodes si guadagna l’accesso ai quarti di finale, dove incrocerà CSKA Mosca o Fenerbahce.

MVP del match un immenso Devin Smith, autore di una prova maiuscola sia sul profilo quantitativo – 28 pt, 3/4 da 2, 7/10 da 3 + 7 rimbalzi – che qualitativo, trovando sempre il canestro capace di reindirizzare l’inerzia della partita verso gli ospiti. Bene anche Randle (13), efficace play aggiunto nel quintetto di lunghi schierato a tratti da Goodes. Difficile trovare rimpianti invece per la squadra di coach Obradovic, scesa in campo con l’atteggiamento da grande squadra: purtroppo, la circolazione di palla, che bene aveva funzionato per tre quarti, si è inceppata sul più bello, consentendo a Pargo e soci l’allungo decisivo.

Alba Berlin: Giffey, King, Tabu 6, Vargas 2, Banic 9, Redding 9, Wohlfarth ne, Renfroe 10, Hammonds 8, McLean 10, Freese ne, Radosevic 10.
Maccabi Electra Tel Aviv: Pargo 7, Haynes ne, Smith 28, Randle 13, Linhart 2, Tyus 8, Cohen ne, Ohayon 5, Harari ne, Landesberg, Schortsanitis 10, Alexander.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy