EUROLEGA, TOP 16: il Bamberg gioca qualche minuto prima di essere travolto dal CSKA

EUROLEGA, TOP 16: il Bamberg gioca qualche minuto prima di essere travolto dal CSKA

Il Bamberg apre la partita con un 10-0 di parziale in suo favore, ma il CSKA inizia a giocare come sa e vince per 91-70.

Si è da poco conclusa la sfida tra CSKA Mosca e Brose Bamberg. Il risultato finale è decisamente a favore della formazione di casa che, dopo un 10-0 di parziale subito nei primi minuti, ha iniziato a macinare gioco e a mostrare perché in molti ritengono che sia l’anno buono per vederla finalmente trionfare nella massima competizione europea. Il Bamberg non vede sminuita la sua campagna europea e l’obiettivo storico di accedere ai playoff resta ancora alla portata, ma le due rotonde sconfitte subite in quel di Mosca non fanno di certo piacere a coach Trinchieri che questa sera avrebbe gradito vedere almeno una reazione nel corso del secondo tempo al fine di chiudere il match con uno scarto più accettabile.

LA CRONACA – Zisis e Miller firmano un parziale lampo di 5-0 del Bamberg che parte con la mentalità difensiva giusta. Il CSKA cerca in modo troppo insistente il tiro da tre punti mentre i tedeschi continuano a fare la loro partita prolungando il loro parziale iniziale fino al 10-0 che costringe la panchina dei padroni di casa a chiedere un immediato timeout. Dopo la sospensione, Teodosic smuove il tabellino dei suoi con una tripla, ma Zisis dall’altra parte non perdona. In questa fase di partita si fa quasi sempre canestro e lo scarto tra le due formazioni resta sostanzialmente invariato. I russi cambiano strategia offensiva e trovano qualche viaggio in lunetta che li porta fino al -4 sul 15-11. La tripla di De Colo porta il punteggio sul 17-17, ma il Bamberg, pur con maggiore difficoltà rispetto all’inizio, riesce a mantenere un minimo di vantaggio finché Teodosic non decide che è ora di trascinare i suoi al vantaggio. Nell’ultimo minuto del primo quarto il ritmo è altissimo e il punteggio vede il CSKA in vantaggio per 25-23.

L’avvio di secondo quarto vede il Bamberg riportarsi in vantaggio con la tripla di Heckmann ma la partita è molto bella ed equilibrata. La tripla di Kurbanov porta il punteggio sul 32-29 in favore dei padroni di casa e ciò spinge Trinchieri a chiedere timeout. Al rientro in campo il CSKA vola a + 9 (38-29) grazie a un parziale di 6-0 che costringe il coach italiano a chiedere un nuovo timeout. Dopo la sospensione, Hines regala la doppia cifra di vantaggio ai suoi prima che Melli interrompa il parziale avversario. La superiorità dei moscoviti continua a essere palese al pubblico che vede la propria squadra avvicinarsi al ventello di vantaggio, obiettivo che però non viene raggiunto a causa di un buon Nicolò Melli. Il Bamberg sembra essere in bambola sia in attacco che in difesa e il canestro di De Colo sulla sirena fissa il punteggio alla fine del primo tempo sul 55-33.

L’avvio di terzo quarto non offre un grande spettacolo e devono passare quasi tre minuti prima che il punteggio cambi. Il CSKA non abbassa più di tanto il ritmo e sfrutta il fatto che il Bamberg non sia entrato in campo con la determinazione giusta per tentare la miracolosa rimonta. La gestione dei cambi da parte di entrambe le panchine è un segnale inequivocabile che oramai si attende solo di conoscere l’entità dello scarto. Nel finale di quarto il Bamberg prova ascendere sotto i venti punti di svantaggio ma l’operazione fallisce e il punteggio all’ultimo mini intervallo vede il CSKA in vantaggio per 73-50.

Il quarto quarto è solo garbage time e il Bamberg fa vedere qualche giocata di rabbia e prova a far vedere la sua pallacanestro che, al di là dell’imbarcata subita quest’oggi, è un basket molto gradevole. La partita scorre senza scosse verso la sirena finale che vede il CSKA vincere per 91-70 con la tripla sulla sirena di Nichols.

 

CSKA MOSCA 91-70 BROSE BAMBERG (25-23; 55-34; 73-50)

CSKA Mosca: De Colo 19, Teodosic 14, Freeland 10

Brose Bamberg: Zisis 12, Harris 11, Wanamaker 11, Melli 10 pt + 3 rimbalzi + 4 assist

CLASSIFICA

Khimki Mosca 3-1

CSKA Mosca 3-2

Laboral Kutxa 2-2

Barcellona 2-2

Real Madrid 2-2

Olympiakos 2-2

Bamberg 2-2

Zalgiris Kaunas 1-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy