EUROLEGA, TOP 16: il derby di Mosca è del CSKA

EUROLEGA, TOP 16: il derby di Mosca è del CSKA

Il CSKA vince il derby contro il Khimki sfoderando un’ottima prova di squadra e trovando ancora una volta una grande prestazione di Milos Teodosic.

Commenta per primo!

Si è da poco concluso il derby di Mosca tra CSKA e Khimki, derby che ha visto la formazione in maglia rossa e blu essere quasi sempre in vantaggio contro una squadra che invece si è mostrata molto discostante. Nell’ultimo minuto e mezzo, quando la partita era sostanzialmente finita, il Khimki ha fatto vedere le migliori cose del match, perdendo così con uno scarto di soli dieci punti. Per il CSKA ottima prova del solito Teodosic, mentre, per il Khimki, notevoli sono state le prove di Rice e Koponen.

LA CRONACA – Sono le triple di Jackson e Kurbanov ad aprire le marcature portando il CSKA avanti nel punteggio. L’avvio di partita è caratterizzato dal tentativo di fuga dei padroni di casa che riescono velocemente a doppiare il Khimki portando il punteggio sul 12-6. Il parziale del CSKA non si arresta e lo scarto tra le due compagini tocca quota dodici punti sul 18-6. Nella seconda metà di primo quarto il Khimki, grazie soprattutto alle triple di Honeycutt e Koponen, realizza un parziale di 8-0 portandosi a -4 dal CSKA sul 18-14. Fridzon e Vorontsevich permettono ai padroni di casa di riallungare, ma il Khimki risponde rapidamente restando attaccato all’avversaria che però chiude il primo quarto avanti nel punteggio per 28-23.

Il secondo quarto vede il Khimki cercare di rientrare definitivamente. La tripla di Shved e il canestro di Boone riducono lo scarto tra le due compagini a soli tre punti (31-28), ma il CSKA riesce a difendere un seppur minimo vantaggio fino a quando Tyrese Rice non decide di caricarsi la squadra sulle spalle portando il Khimki al suo primo vantaggio nella partita sul 41-40. Il CSKA, pur non giocando un basket esaltante, riprende immediatamente la testa del match e, grazie anche alla tripla incredibile di De Colo sulla sirena, chiude il secondo quarto in vantaggio per 53-46.

È Augustine ad aprire le marcature di un terzo quarto che, nella sua fase iniziale, vede il Khimki difendere abbastanza bene e trovare qualche buon contropiede. L’intensità difensiva ospite cala di botto e il CSKA con la tripla di Teodosic ritrova la doppia cifra di vantaggio sul 60-50. La partita in questa fase non è entusiasmante e lo scarto resta sempre compreso tra i sette e gli undici punti. Il gioco da tre punti di Kurbanov e il 2 / 2 di Teodosic dalla lunetta portano il CSKA a +12 (62-50), ma la difesa del Khimki ruba palla e lancia Dragic in contropiede. Il CSKA nel finale, con un grande Teodosic, prova nuovamente a scappare, ma la schiacciata di Boone sulla sirena fissa il punteggio sul 77-66 in favore dei padroni di casa.

In avvio di quarto quarto Teodosic concede al CSKA il suo massimo vantaggio sul +14 (80-66). I padroni di casa colpiscono spesso e volentieri sia da due che da tre complicando la vita al Khimki che non giocano male in attacco. Dopo un timeout, Rice e Koponen lentamente riportano il Khimki a -8 sull’87-79 riaprendo la partita. Una buona intensità difensiva consente al Khimki di arrivare al -5 (89-94), ma le triple di De Colo e Teodosic in un amen riportano il CSKA a +11 sul 95-84. Il Khimki in questa fase di partita non fa scelte offensive molto brillanti e il CSKA, con un Teodosic meraviglioso, ritrova il +14 sul 100-86 a poco più di un minuto e mezzo dalla sirena finale. Koponen, Rice e Honeycutt realizzano un parziale di 9-0 in favore del Khimki che fa sperare i tifosi, ma alla fine il CSKA vince per 108-98 .

 

CSKA MOSCA 108-98 KHIMKI MOSCA (28-23; 53-46; 77-66)

CSKA Mosca: De Colo 19, Kulagin, Teodosic 26, Fridzon 2 , Jackson 8, Lazarev, Freeland 1, Vorontsevich 7, Higgins 6, Khryapa 10, Kurbanov 18, Hines 11

Khimki Mosca: Rice 16, Shved 16, Dragic 12, Augustine 11, Boone 6, Koponen 15, Vyaltsev, Sokolov, Ilnitskiy, Monia 8, Honeycutt 8, Davis 6

CLASSIFICA

CSKA Mosca 6-2

Laboral Kutxa 5-2

Real Madrid 4-3

Khimki Mosca 4-4

Barcellona 3-4

Olympiakos 3-4

Bamberg 3-4

Zalgiris Kaunas 1-6

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy