EUROLEGA, TOP 16: il Laboral Kutxa si aggiudica il derby spagnolo, Barça sconfitto a Vitoria

EUROLEGA, TOP 16: il Laboral Kutxa si aggiudica il derby spagnolo, Barça sconfitto a Vitoria

La solita grande prestazione di Bourousis (22+7) guida la squadra di Perasovic al successo contro i rivali blaugrana. I baschi salgono così 8-4 nel girone F e ipotecano un posto ai Playoffs. Barcellona rimandato dopo le ultime convincenti uscite.

LABORAL KUTXA VITORIA GASTEIZ  75 – 71  FC BARCELONA LASSA  (15-16, 25-17, 16-12, 19-26)

E pensare che c’era già chi parlava di crisi. Le tre sconfitte consecutive – due in campionato più la sfida con il CSKA di settimana scorsa – sembravano essere il preludio ad un ridimensionamento della straordinaria stagione di Bourousis e compagni. E, invece, puntuale, è arrivata la smentita. Vince, il Laboral Kutxa. Vince contro un avversario in salute come il Barcellona, reduce da due vittorie consecutive contro CSKA Mosca e Real Madrid. Vince, soprattutto, due volte: la prima, conducendo la gara per tre quarti a suon di pick ‘n roll e rimbalzi (56-45 al 30’); la seconda, resistendo al rientro nel finale degli avversari, risaliti fino al 65-65 grazie alla coppia di “giovani pazzi” Satoransky-Abrines (38 punti in 2).

MVP, manco a dirlo, è ancora una volta Ioannis Bourousis: il centrone greco chiude la gara con 22 pt e 7 rimbalzi, vincendo il duello sotto le plance con Tomic e Dorsey. A dar man forte – e assist – a Bourousis è Mike James: la guardia americana è sul parquet in tutti i momenti chiave per la sua squadra e chiude con 14 pt, 5 assist e +14 di +/-.

Brutta battuta d’arresto per il Barcellona: senza Ribas e Samuels, i blaugrana inseguono per tutto il match, dando raramente l’impressione di poter svoltare la gara. Servono dieci minuti di fuoco di Abrines e Satoransky per sperare nell’impresa, ma gli ultimi possessi condannano i catalani alla sesta sconfitta nelle Top16. Real Madrid, Khimki, Bamberg e Olympiacos cercheranno di approfittarne nelle sfide in programma domani. Con CSKA e Baskonia quasi certi della qualificazione, restano soltanto altri due i posti liberi nei Playoffs, a fronte di cinque contendenti. Alla fine, pare proprio che il “girone della morte” non tradirà le aspettative.

LABORAL KUTXA: Bourousis 22, James 14, Hanga 11

FC BARCELONA LASSA: Satoranski 20, Abrines 18, Tomic 10

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy