EUROLEGA, Top 16: Lo Zalgiris batte il Bamberg 75-73

EUROLEGA, Top 16: Lo Zalgiris batte il Bamberg 75-73

Nella nona giornata delle Top 16, lo Zalgiris Kaunas, quasi matematicamente eliminato, conquista in casa una preziosa vittoria ai danni del Bamberg con il risultato di 75-73. LA squadra di coach Trinchieri subisce una pesante sconfitta complicando il discorso qualificazione.

Commenta per primo!

Con questo successo si riaccendono le speranze di passare il turno per i lituani, seppur  le possibilità sono ridotte al minimo. Nonostante uno Zisis ispirato, 25 punti per lui, il Brose Bamberg non riesce a giocare alla pari contro lo Zalgiris. I lituani sono stati avanti per quasi tutta al gara e sono stati brava a tenere a distanza i tedeschi quando hanno provato a rientrare in partita.

Avvio di partita equilibrato, ma i padroni di casa dello Zalgiris faticano a trovare la via del canestro e subiscono il tentativo di allungo da parte degli ospiti (4-9). Ben presto Jankunas, 9 punti nel primo quarto, e compagni, oltre a ricucire lo strappo riescono anche a portarsi in vantaggio (13-11). Così si invertono immediatamente i ruoli delle due squadre: il Bamberg da conducente è costretto ad inseguire. I lituani riescono ad avere la meglio grazie a Randle che  fissa il risultato finale del primo quarto 25-19 a favore dello Zalgiris.

I ragazzi di Jasikevicius prendono fiducia, con concentrazione iniziano a macinare punti su punti. Strelnieks prova a tenere a galla gli ospiti con una tripla (28-23). Poco dopo, coach Trinchieri è costretto ad interrompere il gioco chiamando un timeout per ristabilire l’ordine tra i suoi. I tedeschi comunque non mollano e provano a  ricompattarsi. Verso la metà del quarto, prima una bomba da tre di Wanamaker e  poi un canestro di Theis dall’altezza della lunetta permettono di andare  a -2 dallo Zilgiris. La voce rimbalzi la dice lunga sull’andamento della partita, 16 per i casalinghi  e 8 per gli ospiti fino a questo momento della gara. I lituani sono bravi a tenere a distanza gli avversari senza dargli respiro. Zisis segna l’ultimo canestro della frazione accorciando lo svantaggio ma chiudendo lo stesso sotto anche il secondo quarto.

Al rientro in campo continua il momento di confusione per gli ospiti. Jankunas e poi Seibutis segnano i primi punti per lo Zalgiris. Con quattro punti personali consecutivi, Zisis trascina del bamberg fino al -2 (49-47). Wanamaker gonfia la retina con un tiro dalla lunga distanza, e i tiri liberi di Melli permettono al Bamberg di ritrovare la parità (53-53).  Inizia una sfida punto a punto, ma Randle gestisce bene l’ultimo possesso fermando il tabellone sul 59-55 per i suoi.

La formazione di Kaunas continua a martellare quella di Bamberg. Randle tenta l’allungo (63-57). Nonostante le difficoltà, il Brose non molla un colpo e trova in Melli il suo faro, segna la tripla che vale il -1. È di nuovo l’italiano nell’azione successiva a rendersi protagonista fornendo l’assist che consente a Wanamaker di ristabilire i conti (73-73). Tanta sofferenza per i lituani nei minuti finali, ma alla fine la spuntano grazie ai tiri liberi di Vougioukas (75-73).

ZALGIRIS KAUNAS – BROSE BASKETS BAMBERG 75-73   (25-19; 41-38; 59-55)

ZALGIRIS KAUNAS: Randle 12, Vene 7, Lekavicius, Pocius, Kalnietis, Seibutis 11, Motum 2, Jankunas 17, Vougioukas 13, Sajus, Lipkevicius, Vecvagars 5, Hanlan 4, Ulanovas 4

BROSE BASKETS BAMBERG: Melli 8, Zisis 25, Nikolic, Staiger, Theis 10, Wanamaker 14, Strelnieks 5, Harris 2, Miller 2, Heckmann 2, Idbihi, Radosevic 5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy