EUROLEGA, Top 16: Olympiacos corsaro a Vitoria. Laboral piegato 76-82

EUROLEGA, Top 16: Olympiacos corsaro a Vitoria. Laboral piegato 76-82

Commenta per primo!

LABORAL KUTXA 76 – 82 OLYMPIACOS BC (18-24; 34-43; 56-62)

Alla “Fernando Buesa Arena” di Vitoria si sfidano Laboral Kutxa e Olympiacos per la seconda giornata del girone F di Eurolega. Le due squadre hanno iniziato bene le top 16 con gli spagnoli che hanno superato agilmente lo Zalgiris Kaunas in trasferta mentre i “Reds” hanno vinto in casa contro il Barcellona.

Cronaca: Nel primo quarto inizia meglio il Laboral che va subito sul 4-0 con i canestri di Adams e Causeur nel primo minuto di gara. L’Olympiacos prende le misure e trova i primi punti della gara con la tripla di Mantzaris. Darius Adams risponde dall’arco per gli spagnoli ma il seguente 7-0 di break per gli ospiti con Mantzaris e Spanoulis dà il primo strappo alla gara. Il Baskonia non ha molte armi offensive e l’Olympiacos allunga ancora il parziale dopo che la tripla di Causeur aveva riportato gli iberici sotto di 1. Mantzaris, Spanoulis e Hunter realizzano il secondo parziale di 7-0 per i “Reds” ed è 12-20 a due minuti dalla fine del primo quarto. Nel finale di periodo si iscrive al match anche Daniel Hackett e solo con i 2 liberi a segno di Bourousis nel finale il Laboral riesce a ridurre un minimo il gap con il primo quarto che si chiude 18-24. Il secondo parziale si apre con il canestro di Hunter che riporta i suoi avanti di 8 ma gli spagnoli prendono fiducia 3 con Tillie che realizza quattro punti consecutivi riescono a rientrare nel nel match. Agravanis marca tre punti dall’arco ma il Laboral realizza quattro liberi di fila e il canestro di Mike James dalla media distanza rimette in carreggiata gli spagnoli adesso sotto solo di 1, 28-29. Sfairopoulos chiama timeout, striglia i suoi e la pausa serve ai “Reds” che piazzano un altro break con Printezis e Spanoulis per il +9 greco. In chiusura di quarto Spanoulis risponde al canestro di Planinic e la marcatura di Shengelia chiude il primo tempo sul 34-43.

Al rienro dalla pausa lunga è Giorgios Printezis show. Il greco realizza 7 punti consecutivi per i suoi, il Laboral prova a rispondere timidamente con Mike James e Causeur ma quando Hunter completa dalla lunetta l’azione da tre punti l’Olympiacos si trova avanti di 17 e gli spagnoli hanno realizzato solo 4 punti in metà quarto. Bourousis è l’ultimo ad arrendersi, segna quattro punti consecutivi ai liberi e apre un parziale per i suoi che arriverà fino all’11-0 con i canestri di Tillie, Blazic e Hanga. Nell’ultimo minuto del terzo quarto Spanoulis mette la tripla e risponde Mike James per il 56-62 con cui le squadre vanno in panchina a 10 minuti dal termine. L’inizio di quarto periodo è drammatico per i padroni di casa che subiscono il parziale di 6-0 da Spanoulis e Shawn James e sprofondano di nuovo sotto di 12. Adirittura la bomba di Mantzaris, dopo i canestri di Diop e S. James, porta l’Olympiacos sul 60-75. Il Laboral prova a rientrare nuovamente con le ultime energie e con un parziale di 8-0 guidato da Hanga e Mike James ma il canestro di Printezis a 2 minuti dalla fine riconsegna il vantaggio in doppia cifra agli ospiti con Perasovic costretto a chiamare timeout. Nell’ultimo minuto i “Reds” abbassano troppo l’attenzione e Blazic dall’arco, aiutato dal 2/2 ai liberi di Bourousis riportano sotto di 6 il Baskonia quando, però, mancano solo 11 secondi alla fine della partita. Il match si chiude 76-82 per l’Olympiacos che ottiene così la seconda vittoria in altrettante gare nelle top 16 di Eurolega.

MVP: Miglior giocatore del match Giorgos Printezis. L’ala ellenica realizza 15 punti (7/13 dal campo) con 2 rimbalzi e 2 assist. Non è il top scorer della squadra nella notte di Vitoria ma è decisivo nei momenti che contano e trascina da solo i suoi nello strappo decisivo ad inizio terzo quarto.

TABELLINO

Laboral: James 16; Bourousis 12; Causeur 7; Shengelia 7; Blazic 7; Hanga 7; Tillie 7; Adams 5; Diop 4; Planinic 4

Olympiacos: Spanoulis 19; Hunter 17; Printezis 15; Mantzaris 14; James 7; Agravanis 5; Hackett 4; Papapetrou 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy