EUROLEGA, TOP 16: un Lokomotiv Kuban inarrestabile centra il quinto successo. Playoff più vicini

EUROLEGA, TOP 16: un Lokomotiv Kuban inarrestabile centra il quinto successo. Playoff più vicini

La corsa degli uomini di Pashutin non si arresta. Battuta anche l’altra cenerentola Darussafaka con un netto 82 a 58

La corsa del Lokomotiv Kuban, vera sorpresa di queste TOP 16, non accenna a fermarsi: gli uomini guidati da Pashitin mietono infatti un’altra vittima illustre surclassando il Darussafaka alla Arena basket Hall di Krasnodar con un netto 82-58. La formazione di Krasnodar con la quinta vittoria inanellata in queste top 16, blinda momentaneamente il secondo posto in solitaria dietro all’imprendibile Fenerbahce e vede sempre più vicino il traguardo playoff, obiettivo che invece pare ormai precluso all’altra Cenerentola Dogus.

Match di fatto senza mai storia che vede i padroni di casa, sempre avanti grazie alla grande vena realizzativa della coppia Delaney-Singleton (19 punti complessivi nella prima metà di gara), accelerare pochi istanti prima della pausa lunga con un 13-2 di parziale che taglia le gambe ai turchi che al suono della seconda sirena si trovano sotto di 13 lunghezze. Il Darussafaka alla ripresa del gioco fatica a reagire sprofondando fino al – 26 (57-31) prima di trovare una buona reazione a cavallo tra terzo ed ultimo quarto firmata Wilbekin-Preldzic. Il recupero costa però caro ai turchi in termini di forze e la rimonta si ferma sul 61 a 50 quando un 5-0 tutto griffato Brekhoff chiude i conti spianando la strada alla goleada finale.

LOKOMOTIV 82 DARUSSAFAKA 58

Lokomotiv Kuban Krasnodar: Delaney 16, Singleton 11, Randolph 18, Bikov 6, Kolyushkin 3, Voronov 14, Broekhoff 10

Darussafaka Dogus: Wilbekin 19, Preldzic 11, Bjelica 5, Harangody 2, Jamon Gordon 3, Markoishvili 4, Slaughter 5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy