FIBA Champions League – Sidigas, che cuore. Superato anche il Cibona

FIBA Champions League – Sidigas, che cuore. Superato anche il Cibona

La squadra di Sacripanti trova la terza vittoria consecutiva a Zagabria contro il Cibona. La tripla di Green a 19 secondi dal termine regala il successo 83-84 alla squadra campana.

Commenta per primo!

CIBONA ZAGABRIA 83-84 SIDIGAS AVELLINO (18-18; 39-37; 60-64)

Vittoria al fotofinish per Avellino in terra croata. La squadra di Sacripanti trova il successo grazie alla bomba dall’arco di Marques Green a 19 secondi dalla fine per il definitivo +1. E’ la terza vittoria in altrettante gare nella Champions League.

L’inizio di gara è di marca Cibona che piazza il break in apertura e si porta subito sul 6-0. La squadra di Sacripanti si sveglia con Leunen e Thomas e riesce a raggiungere la parità sul 10-10. Il match è equilibrato e nessuna delle due riesce a trovare il break con i primi dieci minuti che si chiudono in parità a quota 18. Nel secondo periodo il match non subisce strappi fino al 26-28 in favore della Sidigas, ma il Cibona piazza il parziale di 6-0 con Marinelli e Slavica per il +4 dei padroni di casa, sul 32-28. Cusin e Green riportano i campani sotto e il primo tempo va in archivio con il canestro di Sulejmanovic per il 39-37 in favore del Cibona.

Al rientro dalla pausa lunga la Sidigas prova a scappare via con Thomas e Green fino al 41-50 per poi controllare il vantaggio con i liberi di Fesenko che valgono il 54-61. Il Cibona reagisce con le triple di Johnson e Rozic per il -1. Il terzo periodo si chiude, però, con la bomba di Thomas e il +4 per gli ospiti. Negli ultimi 10 minuti Avellino grazie a Thomas va avanti fino al 62-68 ma i padroni di casa grazie a Sakic ricuciono lo strappo fino al -1. Randolph e Thomas cercano di chiudere la gara e a 2:30 dalla fine la squadra di Sacripanti è avanti di 7, sul 72-79. A questo punto però il Cibona piazza il parziale che non ti aspetti da 9-0 ed è vantaggio per i padroni di casa, sul 81-79. Negli ultimi quaranta secondi Fesenko pareggia a quota 81, Johnson lancia avanti di due la squadra di Zagabria ma Marques Green a 19 secondi dalla fine spara la tripla della vittoria. Il finale è 83-84 per Avellino con la doppia doppia di Green, con 11 punti e 11 assist. Adonis Thomas top scorer del match con 22 punti.

Tabellino

Cibona Zagabria: Sakic 15, Marinelli 5, Maric, Samac, Coric, Johnson 22, Bosnjak, Rozic 8, Sulejmanovic 16, Slavica 7, Joksimovic 6, Gospic 4

Sidigas Avellino: Zerini, Green 11, Esposito, Leunen 16, Cusin 2, Severini, Randolph 10, Obasohan 7, Fesenko 16, Thomas 22, Parlato

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy