FIBA Europe Cup: A Varese non riesce il colpaccio, Anversa pareggia la serie

FIBA Europe Cup: A Varese non riesce il colpaccio, Anversa pareggia la serie

L’Openjobmetis regge un tempo, poi Anversa se ne va nel terzo periodo e riporta la serie sull’1-1

Sarà la “bella” a decidere chi fra Varese e Anversa accederà alle Final Four di FIBA Europe Cup. Alla Openjobmetis non riesce il colpo in trasferta che avrebbe chiuso la serie e, dopo un primo quarto chiuso in vantaggio, subisce il ritorno dei Belgi i quali raggiungono anche il +19 chiudendo di fatto il match già nel terzo periodo. A nulla serve il tentativo di rimonta biancorosso, il verdetto è rimandato a Gara-3 davanti al pubblico amico del PalaWhirpool.

Non bastano a Varese i 20 punti di Wayns, i 16 più 6 rimbalzi di Wright e l’ennesima doppia doppia di Davies (12+10); Anversa porta ben sei effettivi in doppia cifra e, con un Vaughn super, piega le resistenze di una Openjobmetis che non aveva demeritato nei primi 20′ di gioco. Poi la stanchezza e le innumerevoli palle perse condannano gli uomini di Moretti a giocarsi il tutto per tutto nella bella di settimana prossima.

MVP BASKETINSIDE: Vaughn (16 punti e 10 rimbalzi)

ANTWERP GIANTS ANVERSA – OPENJOBMETIS VARESE 93-82 (21-24, 25-18, 26-12, 21-28)

Anversa: Kanda-Kanyinda, Rojas, Waldow 6, Smith 3, McKinney 4, Mwema 2, Schoepen 10, Vaughn 12, Marchant 3, Peeters, Scott, Langford 6. Allenatore: Moors.
Varese: Davies 5, Wayns 15, Varanauskas, Cavaliero 3, Wright 8, Campani 2, Kangur 2, Rossi, Ferrero 2, Pietrini, Kuksiks 5. Allenatore: Moretti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy