FIBA Europe Cup – La Reyer batte ancora Avellino e alza la coppa

FIBA Europe Cup – La Reyer batte ancora Avellino e alza la coppa

I lagunari, nonostante un grandissimo Rich, battono Avellino bissando il successo dell’andata e si laureano campioni

di Riccardo Lucarini

Gara di ritorno della finalissima di Fiba Europe Cup. Al Taliercio arriva Avellino, desiderosa di ribaltare il -8 del Pala Del Mauro. In casa Reyer Venezia, coach De Raffaele, potrà contare anche su Stefano Tonut, uscito malconcio dall’ultima gara di campionato. L’atmosfera é quella delle grandi occasioni e il Taliercio è tutto esaurito. Nel primo quarto Avellino sfrutta la sua superiorità a rimbalzo e riesce a contenere i tiratori orogranata. Venezia inizialmente soffre ma con un colpo di reni nel finale chiude avanti di 2.  Nel secondo quarto Venezia inizia a trovare con frequenza il tiro da tre e Avellino va in grande difficoltà chiudendo sotto di 9 punti. Nel terzo quarto la Sidigas, guidata da un indiavolato Rich prova a rifarsi sotto ma è respinta dalla Reyer che chiude avanti di 2. L’ultimo quarto è veramente equilibrato e nessuna delle due squadre ha la forza di piazzare il parziale decisivo. Alla sirena è 81-79 per i lagunari che possono iniziare la festa. 

LA CRONACA:

Parte molto bene la Sidigas, Fesenko e Filloy propiziano subito un parziale di 6-0. Al 4’ minuto di gioco Watt firma due importanti canestri che riportano sotto la Reyer (4-6). Al 6’ in contropiede Daye firma con una bimane il pareggio sul 8-8. Rich riporta subito i suoi sul 8-13 ma  Bramos ricuce parzialmente in transizione (10-13 al 8’). De Nicolao, Peric e Biligha nell’ultimo minuto producono un parziale di 5-0 che chiude la prima frazione sul 15-13.  

In avvio di seconda frazione Zerini ,Rich e Scrubbs riportano subito gli irpini avanti  (15-18 al 2’). Peric non ci sta e con sette punti in fila costringe Sacripanti al timeout. Al 4’ è 22-18. Fesenko pareggia subito ma prima Haynes da tre e poi Jenkins con due più uno fanno volare Venezia (28-22 al 5’). Cerella da con un altra tripla il massimo vantaggio (31-22) ma Rich e Fitipaldo fanno tornare sotto Avellino( 31-29 al 7’). Haynes e Peric danno nuova linfa agli orogranata (38-32 al 8’) ed è ancora lo 0 di Venezia a chiudere il quarto con una tripla. Al giro di boa è 41-32. 

I biancoverdi cominciano molto bene il terzo quarto con Fesenko e Rich ma Daye firma sei punti e mantiene le distanze (47-40 al 2’). Avellino però gioca molto bene e un Rich indiavolato prima pareggia i conti al 4’ ( 47-47) e poi con una bomba manda avanti la Sidigas ( 47-50 al 5’). Haynes risponde subito da distanza siderale e Daye dalla media rimanda avanti la Reyer. Al 6’ è 52-50. La partita diventa un botta e risposta fra le due squadre. Al 9’ Filloy firma il 59-61. De Nicolao pareggia i conti e segna ancora su invito di Peric per il definitivo 63-61. 

È Watt con una schiacciata ad aprire il quarto periodo. Fesenko e Rich gli rispondono subito (65-65 al 2’). Al 4’ D’Ercole firma la tripla del 67-70 e dopo il jumper di Bramos è ancora Rich a segnare il +3 irpino al 5’ (69-72) e al 6’ ( 71-74). Dopo un timeout,  Venezia con Daye e Cerella si riporta avanti a 3’ dalla fine (75-74). Rich riporta avanti i suoi ma De Nicolao e Peric firmano il 78-76 con cui si entra nell’ultimo minuto. Avellino inizia a spendere falli per fermare il tempo e Venezia può amministrare il vantaggio. A 30” dalla fine il risultato è 81-79 e lo stesso sarà alla sirena perché le squadre smettono di giocare. Alla sirena il Taliercio esplode: la Reyer ha vinto la Fiba Europe Cup.

UMANA REYER VENEZIA-SIDIGAS AVELLINO: 81-79 (15-13, 41-32, 63-61)

UMANA REYER VENEZIA: Biligha 4, Daye 15, De Nicolao 8, Haynes 16, Bramos 4, Tonut, Cerella 7, Jenkins 3, Johnson, Peric 16, Ress, Watt 8. All. De Raffaele. 

SIDIGAS AVELLINO: D’Ercole 8, Fitipaldo 3, Lawal 2, Leunen 5, Fesenko 21, Rich 32, Filloy 5, Scrubb 2, Fucci, Parlato, Wells, Zerini 1. All. Sacripanti. 

MVP BASKETINSIDE: Jason Rich (32 punti, 5 rimbalzi, 2 assist) 

Fotogallery di Thomas Barea

Reyer Venezia Fiba Europe Cup

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy