FIBA EUROPE CUP: Rautins, vendetta da ex. Varese cade in Turchia

FIBA EUROPE CUP: Rautins, vendetta da ex. Varese cade in Turchia

Varese cade sotto i colpi di Rautins.

Commenta per primo!

Niente da fare per Varese, uscita k.o sul campo del Gaziantep 76-60. Uno stop che obbligherà la formazione di coach Paolo Moretti a giocarsi il tutto per tutto in gara 3, a Masnago, davanti ai propri tifosi. Incontenibile la prestazione dell’ex Rautins: 23 punti, 4 rimbalzi e indiscusso trascinatore della formazione turca nei momenti decisivi. Per Varese l’ennesima prestazione opaca, con il solo Wayns (18) a predicare nel deserto biancorosso in una gara che ha visto i padroni di casa trovare il break decisivo nella ripresa. I lombardi hanno retto per i primi due quarti (22-18 al 10’, 35-34 al 20’), mettendo il naso avanti ad inizio del terzo quarto (Wright, 39-40 al 23’). Da quel momento in poi, i turchi hanno però cambiato marcia col sorpasso di Balazic (43-42) rispondendo colpo su colpo ai canestri dei vari Davies e Campani.  E’stata la tripla di Balazic per il 48-46 ad aprire il break con cui King e Rautins hanno scavato il solco, scrivendo il 54-49 del terzo quarto. Il meno quattro nel segno della coppa Kangur-Kuksiks è l’ultima offensiva biancorossa (57-53), prima di sciogliersi come neve al sole: Rautins e King salgono in cattedra, con l’ex Varese che trova due triple che rimettono il vantaggio in doppia cifra (65-54). L’Openjobmetis a questo punto non ne ha più e sprofonda con i tiri dalla lunga distanza: Ogut e Balazic fanno più sedici a due minuti dal termine, mandando di fatto i titoli di coda su gara due, che va in archivio col punteggio di 76-60.

GAZIANTEP 76 VARESE 60

Varese: Davies 5, Faye 3, Wayns 18, Testa ne, Wright 5, Campani 3, Kangur 10, Rossi, Ferrero 11, Pietrini ne, Kuksiks 5. All: Moretti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy