FIBA Europe Cup: Varese ai quarti col brivido, Gaziantep piegato all’ultimo

FIBA Europe Cup: Varese ai quarti col brivido, Gaziantep piegato all’ultimo

L’Openjobmetis rischia un incredibile harakiri facendosi rimontare dal +17, ma coglie comunque la qualificazione vincendo il match 74-71

E’ la Openjobmetis di coach Moretti a conquistare gara-3 guadagnandosi il passaggio del turno ai quarti di finale (anticamera delle final four di Fiba Europe Cup). Dopo essere stata avanti di 17 nel terzo periodo e di 13 nel quarto, Varese crolla negli ultimi 5 minuti, va sotto di 1 a 1′ dal termine (70-71 al 39′), ma con Wayns e Cavaliero coglie il +3 che regala partita e passaggio del turno. I quarti di finale andranno in scena al PalaWhirlpool il 16 marzo contro Anversa sulla falsa riga degli ottavi di finale, ovvero con gara 2 in trasferta e l’eventuale bella a Masnago.

CRONACA

1° Tempo: Wright e Wayns spingono subito sull’acceleratore portando l’OJM a +9 sulla bomba di Kuksiks (24-15 al 7’). Calloway prova ad accorciare il divario, ma a cavallo dei due quarti i biancorossi trovano anche il +13 (31-18 al 13’). Varese raggiunge il massimo vantaggio sul +15 (37-22 al 16’), è però ancora Calloway, con il suo 13° punto a riportare a 11 le lunghezze di distacco a fine primo tempo (42-31 al 20’).

2° Tempo: Nonostante i primi due punti del terzo periodo siano firmati Gaziantep, Varese riparte con il piglio giusto piazzando un 8-0 di parziale che va volare Wayns e compagni sul +17 (50-33 al 24’) costringendo coach Dedas al timeout. Williams trova due triple che ridanno coraggio agli ospiti, Cavaliero trova ancora il ferro al posto del fondo della retina e il Gaziantep è di nuovo lì (56-50 al 29’) con la tripla di Rautins. Quando però aleggiano i fantasmi, una bomba di Wayns e un tap-in di Davies tolgono le castagne dal fuoco alla OJM (67-56 al 34’), ma non è finita qui: tre bombe consecutive del tanto inseguito Stone riaprono il match (69-65 al 36’), poi Rautins regala il primo vantaggio dopo lo 0-3 iniziale (70-71 al 39’). Wayns riporta avanti Varese, poi Cavaliero dà il +3 poi l’ultima preghiera turca non viene accolta: passa l’Openjobmetis.

OPENJOBMETIS VARESE – ROYAL HALI GAZIANTEP 74-71  (26-15, 42-31, 60-54)

Openjobmetis Varese: Davies 19 (7/14, 0/1), Wayns 20 (4/7, 2/3), Varanauskas, Testa ne, Wright 13 (5/9, 1/1), Cavaliero 2 (0/3 da 3), Campani 5 (1/3), Kangur 4 (2/3), Rossi ne, Ferrero 4 (2/5, 0/1), Pietrini ne, Kuksiks 7 (2/3, 1/5). Allenatore: Moretti.

Royal Hali Gaziantep: Rautins 15 (1/3, 4/9), Sonmez ne, King 4 (2/6), Erol (0/1), Calloway 15 (3/8, 2/4), Ruzic 2 (1/3, 0/1), Tekin ne, Balazic 4 (1/6, 0/4), Stone 9    (3/5 da 3), Eryuz, Williams 15 (1/4, 3/8), Ogut 7 (2/2, 1/5). Allenatore: Dedas.

Arbitri:Neskovic, Krejic, Jones.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy