Giannakopoulos: “Vi siete venduti la partita”

Giannakopoulos: “Vi siete venduti la partita”

Durante l’intervallo del derby contro l’Olympiakos, il proprietario del Pana ha accusato gli arbitri di aver venduto la partita agli storici rivali.

di Marco Novello

Un episodio che desta indubbiamente clamore; ieri sera durante l’attesissimo derby greco il proprietario del Panathinaikos, Dimitrios Giannakopoulos, ha atteso l’intervallo per poi scagliarsi contro la terna arbitrale rei di aver scommesso sulla sconfitta dei verdi ateniesi. “Sappiamo tutto, sappiamo che l’italiano (Paternicò ndr) ed il polacco (Zamojski ndr) hanno scommesso venti mila euro contro di noi; solo lo spagnolo (Perez ndr) è pulito! Porteremo tutto a Bertomeu, scoppierà uno scandalo!” queste in sintesi le parole del furibondo presidente dei campioni di Grecia emerse nel referto post gara compilato dagli arbitri. L’Oly fin a quel momento, infatti, stava letteralmente dominando la stracittadina mentre il Pana arrancava senza trovare il bandolo della matassa. La ripresa alla fine ha sovvertito un esito che pareva quasi scontato; ma le parole dette da Giannakopoulos non possono che lasciare strascichi polemici.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy