Il Maccabi non lascia andare Quincy Miller: riabilitazione in Israele e contratto fino al 2019

Il Maccabi non lascia andare Quincy Miller: riabilitazione in Israele e contratto fino al 2019

Dalla sfortuna all’incubo, ora invece la speranza per Quincy Miller.

Commenta per primo!

Dalla sfortuna all’incubo, ora invece la speranza per Quincy Miller. Firmato un paio di mesi fa dalla Stella Rossa, il 16 giugno scorso per l’esattezza, il giocatore si era infortunato al legamento crociato posteriore del ginocchio lo scorso 10 luglio. La risonanza magnetica non ha lasciato adito a dubbi, con un percorso di recupero che durerà l’intera stagione (dai 6 ai 9 mesi). Un colpo durissimo per il classe ’92 che, dopo tre stagioni in NBA (Denver e qualche apparizione in maglia Kings e Pistons), si era imposto come uno dei trascinatori dei bianco-rossi di Belgrado (14.2 punti di media col 59% dal campo). Ma ora la svolta: il Maccabi infatti non rinuncerà all’accordo con il giocatore, seguendolo personalmente nella riabilitazione nei prossimi mesi, ed estendendo l’intesa fino al 2019 con clausole di rescissione annuali sia di buy-out sia per l’NBA opt-out.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy