Il Maccabi perde in casa contro l’Hapoel Gerusalemme, coach Goodes ha i giorni contati?

Il Maccabi perde in casa contro l’Hapoel Gerusalemme, coach Goodes ha i giorni contati?

ig-wp-colunistas.s3.amazonaws.com

La crisi del Maccabi Tel Aviv adesso è nera: dopo le due nette sconfitte di Eurolega subite contro CSKA e Unicaja, gli israeliani hanno nuovamente visto violare il proprio palazzetto; a superare la compagine di Tel Aviv è stato l’Hapoel Gerusalemme in quello che può considerarsi il big match della Winner League. Rochestie e compagni dopo il primo tempo si sono ritrovati sotto di 24 punti (29-53) davanti ad un pubblico già sofferente e rumoroso; la reazione messa in atto nella seconda parte della gara non è bastata al pluri-titolato club israeliano, costretto a cedere nel finale con il risultato di 82-89. Prima sconfitta in campionato per i “Yellow” e vortice sempre più profondo per coach Goodes: se le voci riguardanti un suo esonero rimbombavano già dopo il match contro Malaga, di certo non possono attenuarsi adesso dopo questa clamorosa debacle casalinga.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy