Il nuovo HC della Croazia apre le porte a Justin Hamilton

Il nuovo HC della Croazia apre le porte a Justin Hamilton

La seleziona croata, avversaria dell’Italia nel Torneo Preolimpico di Torino, potrebbe portare Justin Hamilton come naturalizzato.

 Velimir Perasovic ha già i sostituti pronti nella Selezione Croata che cercherà di qualificarsi per le Olimpiadi di Rio attraverso uno dei tre Tornei Preolimpici.

Aleksandar Petrovic sarà il capo allenatore della formazione dopo i vari tentavi falliti per Neven Spahija e Zan Tabak.

Nell’ultime proposte, i dirigenti croati avevano valutato la possibilità di assumere Andrea Trinchieri, Daniel Jusup e Veljko Mrsic.

Il fratello di Drazen non farà molti cambiamenti rispetto al passato Eurobasket nel quale persero inaspettatamente agli ottavi contro la Repubblica Ceca. Non ci saranno sostituti importanti: “Questo lavoro spetta al mio successore che preparerà i Giochi Olimpici di Tokyo del 2020.”

La prima cosa che urge è attuare un giro di contatti con tutti i giocatori per formare la Selezione, visitandoli per conoscere la loro disponibilità. In questa situazione al momento si trovano i naturalizzati Draper e Lafayette, ma non sono gli unici poiché Petrovic ha aperto le porte anche al giocatore di Valencia Justin Hamilton.

Quando vedrò la sua opinione, la lucentezza nei suoi occhi, prenderò la decisione. È possibile andare senza Draper o Lafayette se dovessimo aver bisogno di Hamilton. Tutte le opzioni sono aperte“, assicura l’ex tecnico di Siviglia e Lleida.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy