Il Panathinaikos è campione d’ Europa per la stagione 2010/2011

Il Panathinaikos è campione d’ Europa per la stagione 2010/2011

Commenta per primo!

 Per il Maccabi invece si tratta nella nona finale persa nella sua storia, anche questo un record seppure negativo. La partita nella prima parte è stata molto equilibrata, con il Pana che aveva cercato la fuga nella prima parte, ma la fuga era stata rintuzzata dal Maccabi capace di rimanere in scia grazie alle ottime percentuali al tiro da tre punti. La svolta del match c’è stata nel terzo quarto quando le bombe di Sato e Nicholas hanno scavato un solco tra le due squadre. Gli uomini di coach Blatt hanno provato fin all’ultimo a rientrare in partita, ma un Batiste (18 punti, 6 rimbalzi e 6 falli subiti), uomo partitita, letteralmente dominatore dei tabelloni ha respinto i tentativi di recupero degli israeliani, insieme a Diamantidis (16 punti, 9 assist e 5 rimbalzi) al quale è andato il premio di miglior giocatore di queste finali da parte della giuria dell’Eurolega.

I primi due punti della finale sono in contropiede di Diamantidis  (2-0 al 1’), che innesca Vougioukas in pick and roll per altri due punti, ma dall’altra parte del campo risponde Pnini che mette i primi punti per i gialli di Israele  con una tripla (4-3 al 2’). Vougioukas va ancora a segno da sotto, ma una bomba di Edison dà il pareggio al Maccabi a quota 6 al 4’. Per il Pana va a segno Calathes, per il Maccabi Pargo realizza due liberi ed è sempre equilibrio (8-8 al 5’). Fotsis va a segno con un gioco da tre punti e procura il secondo fallo personale di Schortsanitis che deve accomodarsi in panca (11-8).Pnini ha la mano rovente e con un’altra tripla rimette i suoi in parità (11-11 al 6’). Bluthental con due liberi dà il primo vantaggio al Maccabi (11-13), ma gli ateniesi con due canestri da sotto di Batiste e con un contropiede su palla rubata di Diamantidis operano un break di 7-0 (18-13 al 8’). I gialli rompono il parziale negativo con un canestro da sotto, ma dall’altra parte Batiste continua a fare male sotto i tabelloni e Diamantidis è in pieno controllo della partita (22-15 al 9’). Il primo quarto si chiude con i greci avanti sul 22-15. Il secondo quarto si apre con una tripla di Edison (22-18 al 11’),e grazie alle ottime percentuali al tiro pesante gli israeliani rimangono in scia. Diamantidis risponde con una bomba , mentre per gli uomini di Blatt va a segno Macvan da sotto (25-20 al 12’). L’anima della squadra di Tel-Aviv in questa prima parte di partita è Edison che va a segno con un arresto e tiro da due (25-22 al 13’), ma i gialli a 7 minuti dalla fine della frazione già esauriscono il bonus di falli. Nicholas va a segno con una spettacolare entrata, ma il solito Edison con un tiro da due ridà il -3 (27-24 al 15’). Maric va a segno ancora da sotto per il Panathinaikos (29-24 al 16’), ed allora coach Blatt rischia l’ingresso in campo si Schortsanitis nonostante i due falli. Bluthenthal segna due triple, con in mezzo un canestro per il Pana di Perperoglou, e porta i gialli sul – 1 (31-30 al 19’). Sato finalmente si sblocca con un canestro dai cinque metri e porta i suoi all’intervallo lungo sul + 3 (33-30 al 20’). Il primo canestro al rientro dagli spogliatoi è un comodo lay-up di Batiste, ma si accende finalmente Pargo che con quattro punti in fila porta il Maccabi sul -1 (35-34 al 22’). Schortsanitis va a segno sotto e dà il vantaggio agli israeliani (35-36), ma Nicholas riporta il Pana avanti (37-36 al 24’), che con due triple in fila di Sato si porta +7 (43-36 al 25’). Il parziale di 8-0 dei greci viene spezzato da un gioco da tre punti di Bluthental (43-39), ma gli ateniesi con una tripla di Nicholas rivanno sul +7 (46-39 al 26’). Macvan segna un solo libero, viene imitato dall’altra parte da Batiste (47-40 al 27’), ma il Pana con canestro facile di Calthes, e una schiacciata di Fotsis trova il primo vantaggio in doppia cifra (51-40 al 28’) costringendo al time-out coach Blatt. All’uscita dal time-out Buthenthal va a segno da tre dall’angolo (51-43), Sato risponde con la stessa moneta ed il terzo quarto va in cascina con il Pana avanti di 11 punti (54-43 al 30’). Schortsanitis con l’inizio del quarto va a segno con una gran schiacciata, ma sull’altro fronte il centro di origine camerunese commette il quarto fallo personale. Pargo porta i suoi sul -7, ma, immediatamente Nicholas con una bomba ed un appoggio al tabellone dai quattro metri porta i suoi sul +12 (59-47 al 32’). Diamantidis va a segno con due liberi + 14 (61-47), ma Eliyahu con i primi punti della sua partita rompe il break di 7-0 degli ateniesi (61-49 al 33’). Il Maccabi trova un facile canestro da sotto su rimessa (61-51 al 34’), ma il solito Batiste con una facile schiacciata dà il +12 al Pana (63-51 al 35’). Pargo trova un’ entrata con gli effetti speciali, Eliyahu trova un gioco da tre punti ed il Maccabi torna sul -7 (63-56). Batiste prima fallisce due liberi, poi dopo segna da sotto e con canestro con il piede sull’arco da tre punti di Nicholas il Pana ritrova il vantaggio in doppia cifra (67-56 al 37’). Edison va a segno con un solo libero, dall’altra parte Diamantidis fa due su due ai liberi ed i greci vanno sul +12 (69-57 al 38’). Il Maccabi non molla e trascinata da Eliyahu torna sul -7 (69-62) a cento secondi dalla fine. Ancora Eliyahu va segno in tap-in e il Maccabi torna sul -5 (69-64) ad ottanta secondi dal termine con il Pana messo in grande difficoltà dalle difese di Blatt sulle rimesse in gioco. Il solito Batiste va a segno da sotto, Diamantidis ruba palla, subisce fallo e segna  due liberi (73-64 al 39’); il Pana rimette in ghiaccio la partita. Pargo va a segno in entrata, Diamantidis segna un solo libero, mentre Edison segna due liberi ed il Maccabi torna sul -6 (74-68) a 30 secondi dal termine. Nicholas fallisce due liberi ed Eliyahu va a segno da sotto (74-70) a 19 secondi dal termine. Batiste mette a segno i due liberi della sicurezza a dodici secondi (76-70) dalla fine e per il Panathinaikos può incominciare la festa.

Tabellino dell’incontro Panathinaikos Atene – Maccabi Tel Aviv 78-70

Panathinaikos Atene: Diamantidis 16 , Batiste 18, Perperoglou 2, Calathes 4, Vougioukas 4, Nicholas 14, Maric 2, Fotsis 5, Sato 13

Maccabi Tel Aviv: Edison 17, Bluthenthal 14 , Pargo 12, Schortsanitis 4, Pnini 8, Macvan 3, Eliyahu 12,

Uomini partita: Batiste e Diamantidis

Chiave della partita: Il terzo quarto nel quale il Pana ha spezzato la partita in suo favore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy