Jasikevicius: “Gli arbitri non ci rispettano, non possiamo più stare in silenzio”

Jasikevicius: “Gli arbitri non ci rispettano, non possiamo più stare in silenzio”

L’allenatore dello Zalgiris Kaunas Sarunas Jasikevicius ha usato parole dure al termine della gara di ieri con il Barcellona, persa dalla sua squadra.

L’allenatore dello Zalgiris Kaunas Sarunas Jasikevicius non ha apprezzato la direzione degli arbitri nella gara contro il Barcellona di ieri sera, valida per il sesto turno di EuroLega. Come apparso sul profilo Twitter del collega Donatas Urbonas, il lituano ha usato parole dure per descrivere l’operato della terna nella partita persa dalla sua squadra in volata. Ecco le dichiarazioni di Jasikevicius:

“Gli arbitri hanno avuto un grande impatto sulla gara, non possiamo più stare in silenzio. L’EuroLega non ci rispetta, quindi perché hanno bisogno dello Zalgiris? Abbiamo giocato una buona gara ma non abbiamo recuperato dalle chiamate arbitrali. Ogni decisione 50 e 50 è stata contro di noi. Ora dobbiamo lottare fuori dal campo. Non fosse stato

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy