L’ACB risponde alla FIBA: “Decisione senza alcun fondamento giuridico”

L’ACB risponde alla FIBA: “Decisione senza alcun fondamento giuridico”

Parlando da Bilbao, dove ha assistito alla partita Liga Endesa tra il Bizkaia e Siviglia, arriva la replica di Francisco Roca, presidente dell’associazione spagnola club (ACB) alla decisione della FIBA di escludere la nazionale spagnola da Eurobasket 2017.

Commenta per primo!

Parlando da Bilbao, dove ha assistito alla partita Liga Endesa tra il Bizkaia e Siviglia, arriva la replica di Francisco Roca, presidente dell’associazione spagnola club (ACB) alla decisione della FIBA di escludere la nazionale spagnola da Eurobasket 2017: “L’ACB è disponibile verso la federazione spagnola, al fine di contribuire a sviluppare gli argomenti appropriati per ribaltare questa decisione che ci sembra assolutamente sproporzionata. La gravità della sanzione non ha alcuna relazione con la presunta violazione, pertanto risulta infondata oltre che ingiusta. Non dimentichiamoci poi che nel comunicato stampa del 20 marzo, la FIBA ha fatto un’eccezione per le 16 squadre partecipanti in Eurolega. Così si può partecipare alla Eurolega senza alcuna sanzione, ma quando si gioca in Eurocup si deve essere puniti? Il modello proposto dalla FIBA l’estate scorsa era quello di un campionato di 16 squadre in cui 8-9 avrebbero avuto un posto garantito. In sostanza è lo stesso modello che è stato implementato dal Eurolega. Ciò rende impossibile capire gli argomenti di FIBA. Inoltre è’assolutamente falso che i club Liga Endesa non possono partecipare alla Basketball Champions League. Ciò che è stato approvato nel corso dell’ultima assemblea generale è stata l’accettazione dell’offerta da parte del Eurolega, pur mantenendo il diritto e la libertà dei club a partecipare dove desiderano. Esortiamo la FIBA a riconsiderare a sua decisione, che noi consideriamo sproporzionata e priva di fondamento giuridico. Sono convinto che la Spagna e altre federazioni sanzionate si sfideranno all’Eurobasket 2017 “.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy