L’Efes perde Diebler, per Fuenlabrada si ferma Popovic

L’Efes perde Diebler, per Fuenlabrada si ferma Popovic

Nella giornata odierna sono stati comunicati gli infortuni subiti dai due giocatori, elementi di esperienza e talento delle rispettive squadre, che dovranno fare a meno di loro per qualche tempo.

La stagione entra nella fase calda, sia a livello di competizioni nazionali sia in campo europeo. Sono di oggi le notizie di due infortuni pesanti che riguardano giocatori molto importanti per le loro squadre.

L’ala americana dell’Anadolu Efes Jon Diebler, giocatore chiave nelle rotazioni della squadra di Ivkovic, si è infortunato alla caviglia sinistra nel corso della gara di campionato vinta contro il Pinar Karsiyaka e dovrà restare lontano dal terreno di gioco per almeno 3 settimane. In Eurolega i turchi sono in una situazione di classifica complicata, che impedisce loro di commettere ulteriori passi falsi: dovranno affrontare le prossime gare senza poter contare sull’apporto del miglior tiratore da 3 punti dell’intera competizione. La squadra perde un’arma tattica molto importante, riducendo ulteriormente le possibilità di passaggio ai quarti.

L’infortunio di Marko Popovic può rappresentare una tegola nella stagione di Fuenlabrada. Il playmaker, uno degli elementi di maggior talento ed esperienza della squadra, è uscito anzitempo nel corso dell’ultima gara di ACB contro Valencia: gli esami a cui si è sottoposto hanno stabilito la rottura fibrosa del bicipite femorale della gamba destra. I tempi di recupero da un infortunio di questo tipo sono previsti in almeno un mese, ma molto dipenderà anche dall’evolversi della situazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy