Liga ACB – Barcellona sempre in testa, il Real Madrid batte Baskonia e si prende il secondo posto

Liga ACB – Barcellona sempre in testa, il Real Madrid batte Baskonia e si prende il secondo posto

Vittoria facile per Barcellona che mantiene due vittorie di distanza sulla seconda piazza, occupata in solitaria dal Real Madrid in virtù della vittoria nello scontro diretto contro Baskonia. Gentile vince il derby Italiano contro Vitali.

di Federico Di Domenico

Barcellona asfalta Fuenlabrada con il punteggio di 106-76, al termine di un match letteralmente dominato dall’inizio alla fine. I Blaugrana mandano sette giocatori in doppia cifra, in evidenza Kevin Seraphin, autore di 20 punti, 7 rimbalzi e 3 assist. Barcellona conquistala diciassettesima vittoria su venti match giocati e mantiene due vittorie di distanza sul secondo posto.
Il secondo posto è del Real Madrid, che vince proprio lo scontro diretto con Baskonia con il punteggio di 82-76, scavalcando i Baschi in classifica. Partita giocata per 40 minuti sul filo dell’equilibrio, e decisa dalle giocate dei soliti Randolph e Ayon, decisivi grazie ai punti messi a referto e al dominio sotto le plance nel momento cruciale del match.
Al quarto posto si conferma l’Unicaja Malaga, che batte Manresa 99-97 al termine di una partita vietata ai deboli di cuore. A trascinare alla vittoria gli Andalusi è il solito Shermadini, autore di 19 punti con un ottimo 7/9 dal campo.
Ancora una gioia per Gentile ed Estudiantes, che batte 91-90 Andorra, conquistando una vittoria fondamentale per la lotta salvezza e che permette ad Estudiantes di mettere nel mirino anche la zona play-off. 18 minuti sul parquet per Gentile che mette a referto 13 punti e 5 rimbalzi. Ad Andorra non bastano i 13 punti di Vitali che chiude con un buon 3/6 dall’arco.
Valencia cade tra le mura amiche con Monbus, 87-94 il finale. Match deciso dal parziale di 19-30 maturato nell’ultimo periodo che permette a Monbus di sbancare un campo difficile come quello di Valencia.
Anche Tenerife scivola a sorpresa nel match casalingo conto San Pablo Burgos. Gli ospiti vincono 83-88 con 20 punti di Sutton e 8 di Bruno Fitipaldo.
Negli altri match Gran Canaria perde in casa con il fanalino di coda Gipuzkoa (85-90) e resta al terzultimo posto solitario, con una sola vittoria di vantaggio sulla zona retrocessione; Candelas supera 77-73 Murcia e Joventut batte 88-73 Saragozza.

Giornata 20 V P
1 Barca Lassa 17 3
2 Real Madrid 15 5
3 Kirolbet Baskonia 14 6
4 Unicaja 13 7
5 Iberostar Tenerife 12 8
6 Valencia Basket Club 12 8
7 Divina Joventut 12 8
8 BAXI Manresa 11 9
9 MoraBanc Andorra 10 10
10 Tecnyconta Zaragoza 10 10
11 Monbus Obradoiro 9 11
12 San Pablo Burgos 8 12
13 Movistar Estudiantes 8 12
14 C. Candelas Breogán 7 13
15 Montakit Fuenla 7 13
16 Herbalife G. Canaria 6 14
17 UCAM Murcia CB 5 15
18 Delteco GBC 4 16
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy