Liga ACB – Barcellona soffre ma passa a Saragozza, il Real Madrid supera Monbus senza problemi

Liga ACB – Barcellona soffre ma passa a Saragozza, il Real Madrid supera Monbus senza problemi

Vincono tutte le big nella ventisettesima giornata di Liga ACB, che si chiuderà con il match tra Valencia e Unicaja Malaga in programma mercoledì 24 aprile.

di Federico Di Domenico

Il Barcellona resta saldamente in testa alla Liga ACB grazie alla vittoria sofferta sul parquet di Saragozza. 86-91 il finale al termine di un match combattuto fino agli ultimi istanti e deciso da una grande rimonta dei Blaugrana nel quarto periodo (13-24 il parziale del quarto quarto). Il protagonista tra le fila Catalane è Thomas Heurtel, capace di mettere a referto una doppia doppia da 14 punti e ben 13 assist. A Saragozza non basta la doppia doppia da 20 punti e 11 rimbalzi di un monumentale Stan Okoye.
Il Real Madrid risponde e resta nella scia del Barcellona. I Blancos schiantano Monbus al WiZink Center con il punteggio finale di 94-70. Match equilibrato nel primo tempo che ha visto i padroni di casa prendere il largo nella seconda metà di gara. Mvp senza dubbio Facundo Campazzo, che sfiora la doppia doppia con 15 punti e 9 assist, ai quali aggiunge 5 rimbalzi e 3 palle rubate per una valutazione complessiva di 27.
Vittoria sofferta anche per Baskonia che si impone per 84-82 contro Andorra. I Baschi giocano un gran primo tempo, chiuso sul 42-31 ma rischiano di sciupare tutto nella ripresa salvo poi conquistare la vittoria negli ultimissimi possessi grazie alle giocate di Shields e Shengelia. Vittoria importante in zona play-off per Joventut che batte 88-85 San Pablo Burgos grazie a una tripla da distanza siderale del solito Laprovittola. La palma di migliore in campo però va ad Harangody, che chiude il match con 20 punti e 12 rimbalzi dando un contributo preziosissimo sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva. Sugli altri campi Tenerife supera Murcia con il risultato finale di 83-76 grazie ai 17 punti conditi da 10 rimbalzi di uno scatenato Colton Iverson; Gran Canaria passa sul parquet di Fuenlabrada con il punteggio di 88-93 con un ventello del solito Eriksson; Manresa batte 84-74 Gipuzkoa e protegge il settimo posto, penultimo buono per i play-off; Estudiantes, ancora priva di Gentile, vince senza problemi contro Candelas con il punteggio di 95-62, facendo un passo molto importante verso la salvezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy