Liga ACB – Doncic nella storia, è il più giovane di sempre a centrare una tripla doppia

Liga ACB – Doncic nella storia, è il più giovane di sempre a centrare una tripla doppia

Nell’anticipo del 33esimo turno vinto dal Real per 104-89 sul Betis il giovane Sloveno mette a referto la prima tripla doppia della sua carriera e diventa il più giovane nella storia della Liga endesa.

di Federico Di Domenico

17 punti tirando con il 100% sia dal campo che dalla lunetta (3/3 dall’arco), 10 rimbalzi di cui 2 offensivi e 10 assist: queste sono le cifre della mostruosa prestazione di Luka Doncic nel match contro il Real Betis, nel quale totalizza una valutazione finale di 42.

Ormai non sorprende più il giovane talento Sloveno, ma continua a collezionare record e a guadagnarsi man mano un posto d’onore tra le stelle più brillanti del basket Europeo. Quella di Doncic è la settima tripla doppia nella storia del campionato Iberico, e proprio Doncic è il più giovane di sempre a tagliare questo traguardo (a 19 anni, 2 mesi e 12 giorni), l’ultima era stata messa a referto nel 2007 da Fran Vazquez. Nessuno prima di lui aveva mai centrato una tripla doppia con il 100% al tiro. Inoltre nessuno ha mai collezionato almeno 10 punti, 10 rimbalzi e 10 assist rapidamente come Doncic, al 19enne Sloveno sono bastati 22 minuti e 34 secondi sul parquet, ben 10 in meno rispetto ai 32 minuti che servirono a Dejan Tomasevic nel 2004, precedente detentore del record. Grazie a questa prestazione stellare diventa anche il più giovane di sempre a superare il 40 di valutazione, record che apparteneva a Willy Hernangomez che nel 2014 in un match contro il Barcellona mise a referto un clamoroso 43 sotto la voce valutazione, quando aveva 20 anni, 6 mesi e 8 giorni.

In attesa di attraversare l’Oceano Atlantico, negli ultimi match nel vecchio continente Doncic continua a lasciare a bocca aperta la Spagna e l’intera Europa. Godiamoci il talento cristallino del giovane Sloveno perchè tutto fa pensare che al basket Europeo dall’anno prossimo Doncic mancherà e non poco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy