Liga ACB, finale G4: il Real Madrid è campione di Spagna!

Non fa sconti il Real Madrid, che sfrutta fino in fondo il fattore campo e si laurea campione di Spagna per la 33° volta nella sua storia.

Commenta per primo!
acb.com

Il Real Madrid batte il Barcellona, fa sua gara 4 e conquista il 33° scudetto della sua storia, il secondo consecutivo, il terzo negli ultimi 4 anni.
Gara 4 è stata sicuramente più equilibrata di gara 2 e gara 3, che sono stati due autentici monologhi “blanchi, ma non c’è stato niente da fare, le “merengues” hanno dimostrato, anche quest’anno, di avere una marcia in più, in una stagione che sembrava di “reset” dopo i 5 titoli dell’anno scorso i ragazzi di Pablo Laso sono comunque riusciti a vincere scudetto e Coppa del Re.
Trascinato da un Sergio Llull dominante (e premiato, doverosamente, MVP di queste finali), il Real raddrizza una partenza negativa e, nel terzo periodo, mette il turbo per poi scappare negli ultimi 10 minuti, col barça che, rispetto a gara 2 e gara 3, ha quanto meno il merito di non crollare e subire un’altra imbarcata.
Ma per battere questo Real, almeno in Spagna, serve molto di più, una squadra che gioca un basket di un altro livello, dove tutti sono utili, tutti sono protagonisti, tutti difendono e si sacrificano.
Ci si aspettava di più da un Barcellona che era chiamato alla riscossa dopo una stagione deludente che poteva essere salvata da questo scudetto.
Niente da fare, altra stagione da “zero titoli” per i catalani, si chiude nel peggiore dei modi il ciclo di Xavi Pascual, che con molta probabilità verra rimpiazzato da Sarunas Jasikevicius.
Un ciclo che ha comunque visto i blau grana vincere un’Eurolega, 4 scudetti, 3 Coppe del Re e 4 Supercoppe Spagnole.

Real Madrid – Barcellona 91-84 (3-1)

Real Madrid: Llull 21 punti, S. Rodriguez 14 punti
Barcellona: Tomic 17 punti, Satoransky 17 punti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy