Liga ACB, QF gara 2: Murcia e Gran Canaria si prendono gara 3!

C’è ancora vita per Murcia e Gran Canaria, che forzano le rispettive serie a gara 3. Per Barcellona e Valencia, invece, è già tempo di pensare alle semifinali.

Commenta per primo!
acb.com

Che di Murcia non ci si potesse fidare si era già capito in gara 1, quando per oltre 38 minuti ha tenuto in scacco il Real Madrid al Barclaycard Center.
Se due indizi fanno una prova ecco il delitto perfetto, perchè in gara 2 i ragazzi di Fotsis Katsikaris regalano e si regalano la serata perfetto, battendo le “merengues” e forzando la serie a gara 3, che si giocherà nuovamente in terra castillana.
Servirà la “bella” anche tra Laboral Kutxa e Gran Canaria, perchè quest’ultimi, in casa, non fanno prigionieri e con un’ottima prova corale (6 uomini in doppia cifra) costringono i baschi al ritorno alla Fernando Buesa Arena.
Tutto facile, ancora una volta, per il Barcellona, che dopo il +34 di gara 1 si concende un +16 in trasferta disintegrando, letteralmente, il povero Fuenlabrada.
“Sweep” anche per il Valencia, che con un secondo tempo da 30-54 di parziale sbanca pesantemente Malaga (uscita comunque tra gli applausi convinti del Juan Martin Carpena) ed avanza alle semifinali.

Gran Canaria – Laboral Kutxa 93-87 (1-1)

Gran Canaria: Oliver 13 punti, Omic 12 punti
Laboral Kutxa: Adams 22 punti, Hanga 20 punti

Malaga – Valencia 59-88 (0-2)

Malaga: Nedovic 17 punti, Kuzminskas 9 punti
Valencia: J. Hamilton 22 punti, Stefansson 12 punti

Fuenlabrada – Barcellona 68-84 (0-2)

Fuenlabrada: A. Urtasun 14 punti, Popovic 11 punti
Barcellona: Satoransky 21 punti, Perperoglou 11 punti

Murcia – Real Madrid 91-87 (1-1)

Murcia: Campazzo 19 punti, Faverani 19 punti
Real Madrid: Reyes 21 punti, Llull 15 punti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy