Liga ACB, semifinali: Barça e Real volano in finale

Liga ACB, semifinali: Barça e Real volano in finale

Inevitabilmente e inesorabilmente “Clasico”. Saranno, ancora una volta, Barcellona e Real Madrid a giocarsi lo scudetto in Spagna, dopo aver eliminato Laboral Kutxa e Valencia in semifinale.

Commenta per primo!
acb.com

Per la 12° volta negli ultimi 31 anni, per la 5° volta consecutiva, sarà Barcellona-Real Madrid la finale della Liga ACB, sarà il “Clasico” a decidere se sarà 33° scudetto per le “merengues” o 19° gioia per i catalani.

Il Real ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per sbancare, almeno una volta, il Pabellon Fuente de San Luis di Valencia.
Ci riesce in gara 4, trascinato dal solito Sergio Llull, con i padroni di casa che sfiorano la vittoria dopo essere stati aggrappati alle calcagna dei rivali per tutta la partita, ma devono arrendersi.

Non riesce il secondo colpaccio di fila al Laboral Kutxa, che dopo il miracolo di gara 3 subisce un’imbarcata colossale in gara 4, un – 22 che lascia spazio a pochi commenti, se non al dominio di un Barça in controllo fin dalla palla a due, avanti di 16 (31-47) già a metà gara e capace di gestire, serenamente, nella ripresa, senza temere mai il rientro dei baschi.

“Clasico” quindi, per la terza volta in stagione dopo i due match di Regular Season e i due di Top 16 d’Eurolega, si comincia martedì 14 Giugno al Palau Blau Grana, sempre al meglio delle 5 gare.

Valencia – Real Madrid 80-82 (1-3)

Valencia: J. Hamilton 23 punti, Dubljevic 16 punti
Real Madrid: Carroll 17 punti, Llull 16 punti

Laboral Kutxa – Barcellona 63-85 (1-3)

Laboral Kutxa: Tillie 13 punti, M. James 10 punti
Barcellona: Tomic 15 punti, Oleson 12 punti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy