Liga ACB, semifinali: per Barça e Real è già tempo di match point

Liga ACB, semifinali: per Barça e Real è già tempo di match point

Odore di “sweep” per Barcellona e Real Madrid, che sorridono anche in gara 2 con le rispettive serie che, adesso, si spostano rispettivamente a Vitoria e Valencia, con prima possibilità di chiusura in gara 3.

Commenta per primo!
acb.com

Non ci sono state vittorie larghe, ma Barcellona e Real Madrid difendono comunque il fattore campo e si trasferiscono a Vitoria e Valencia col match point sulla racchetta.

Ha dovuto soffrire per 30 minuti il Barça, poi è salito di tono Stratos Perperoglou che, supportato da Juan Carlos Navarro, ha dato respiro al Palau Blau Grana, fin li tenuto in scacco da un redivivo Mike James, fin qui abbastanza silente in questa post season.

Tutto nella norma, invece, per il Real, che anche in gara 2 ha fatto scattare l’onda anomala nell’ultimo periodo, travolgendo la Comunidad con un 35-25 (35-15 in gara 1) che ha chiuso le ostilità.
Un Sergio Llull da 5/9 da 3 e il solito lavoro di Gustavo Ayon in vernice hanno fatto la differenza per le “merengues”, col Valencia che dovrà davvero gettare il cuore oltre l’ostacolo per regalarsi quanto meno gara 4.

Barcellona – Laboral Kutxa 73-68 (2-0)

Barcellona: Perperoglou 11 punti, Doellman 10 punti
Laboral Kutxa: M. James 15 punti, Tillie 13 punti

Real Madrid – Valencia 97-88 (2-0)

Real Madrid: Llull 19 punti, Ayon 15 punti
Valencia: Dubljevic 19 punti, Diot 13 punti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy