Maccabi, previsti due roster diversi nella prossima stagione

Maccabi, previsti due roster diversi nella prossima stagione

Decisione ponderata da parte della dirigenza, dopo attente valutazioni in vista della prossima stagione sportiva.

di La Redazione

Importanti novità arrivano dal Maccabi Tel Aviv in vista della prossima stagione: gli israeliani hanno infatti annunciato, attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale del club, la volontà di costruire due roster distinti per potere competere sia nel campionato israeliano – dove esiste una limitazione relativa al numero di giocatori stranieri – sia in EuroLega, dove non esiste alcun vincolo di questo tipo. Si tratta di una decisione importante e innovativa nel panorama europeo, arrivata al termine di una serie di valutazioni del management. Ecco il comunicato ufficiale del club israeliano:

 
“Il Maccabi FOX Tel Aviv avrà due roster diversi nella prossima stagione (2018/19) di cui uno competerà nel campionato israeliano e l’altro in EuroLega. Ciascuno dei due roster avrà il proprio staff di allenatori e avrà l’obiettivo di competere in tutte le sfide tenendo presente le restrizioni esistenti per quanto riguarda il campionato.
 
Dopo un decennio di restrizioni applicate nella Lega israeliana con il solo obiettivo di rallenatare il Maccabi, è stata condotta un’analisi profonda sul sistema corrente da cui è emerso che ci sono stati allenamenti, incidenze finanziarie, preparazione di partite, un sistema diverso applicato in Europa e nei campionati, la situazione corrente e la composizione delle altre sqiuadre di EuroLega.
 
La principale conclusione a cui il club è giunto è che è impossibile mantenere e sostenere una squadra competitiva in Europa con le restrizioni attualmente presenti in Israele. Il club ha deciso che il Maccabi non può più combattere come un pugile le cui mani sono legate, perciò sono state considerate diverse soluzioni da parte del club, soluzioni che possono essere applicate in breve tempo, considerando che le restizioni in Israele rimarranno, in un modo o in un altro.
 
Dopo una meticolosa analisi della situazione, la proprietà del club ha deciso di allestire due roster differenti, uno per il campionato e l’altro per l’EuroLega; questo con il solo intento di arrivare a un patto con l’amministrazione della lega e permettere la crescita di talenti locali per portarli a un livello da EuroLega e al tempo stesso raggiuungere le massime aspirazioni che il club vuole conquistare”.
 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy