Match des Champions: all’ASVEL la Supercoppa di Francia, Adrien Uter MVP

Come ogni anno, dal 2005, la stagione in Francia si apre con il Match des Champions, competizione omologa alla nostra supercoppa. E dopo sette anni, l’ASVEL si riprende il trofeo superando il Le Mans Sarthe per 75-71.

Commenta per primo!

Come ogni anno, dal 2005, la stagione in Francia si apre con il Match des Champions, competizione omologa alla nostra supercoppa. E dopo sette anni, l’ASVEL si riprende il trofeo superando il Le Mans Sarthe per 75-71.

Una vittoria che riscatta i vincitori del campionato, reduci da una pre-season tutt’altro che esaltante (sei confitte su otto impegni disputati), e afflitti da non pochi problemi d’infermeria. Ma nonostante le assenze di Charles Kahudi, Michel Morandais e Nikola Dragovic, la formazione di J.D. Jackson si è imposta grazie a un terzo parziale sugli scudi (30-13). A livello individuale spiccano l’MVP Adrien Uter con 17+3 rimbalzi e 6 assist, a seguire Nicolas Lang con 16+4+4 e 23 di valutazione, si difendono anche Darryl Watkins(9+7 rimbalzi), Walter Hodge (9+8 assist) e Bandja Sy (12+7 rimbalzi), prestazioni insufficienti per Trent Meacham (-4 di valutazione in 16′) e Kwame Vaughn (-3 in 26′). Dall’altra parte non bastando i 14 con 4 recuperi di  Ryan Pearson, così come i 6 con 11 rimbalzi di Wilfried Yeguete, oppure i 17 di Giordan Watson e Olivier Hanlan, così come i  18 di Mike Gelabale.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy