Newley commuove tutti e trascina Gran Canaria.

Newley commuove tutti e trascina Gran Canaria.

Commenta per primo!

http://www2.pictures.zimbio.com/

Sembra una favola da film, quelle tipiche americanate dove all’ultimo momento arriva il protagonista ad esaudire il desiderio del bambino mogio mogio, quelle classiche commedie che ti fanno scendere una lacrima, invece é tutto vero.

Brad Newley, ala australiana dell’Herbalife Gran Canaria, era appena diventato padre di Beth Rosa, sua primogenita, quando vede nella tv dell’ospedale che il suo compagno Hansbrough, che condivide con lui il ruolo, si infortuna ed i suoi sono in difficoltá alla fine del primo tempo.

É bastato un cenno d’intesa con la moglie e via, folle corsa in taxi dall’ospedale al palazzetto, arrivo quando il riposo lungo stava per giungere al termine, scale fatte di corsa per riscaldarsi ed eccolo lí, a fare gli ultimi esercizi a bordo campo prima di entrare e risultare decisivo nell’economia della squadra che porta a casa il successo contro Murcia.

Brad racconta tutto in un’intervista fatta alla tv ufficiale del club isolano, un’emozione per il neo papá, una sorpresa per chi vedeva la partita compromessa dalla mancanza delle due ali piccole, ma non aveva fatto i conti con l’attaccamento dell’australiano ai compagni ed alla maglia.

Storie di basket, storie di cuore, storie che fa sempre piacere sentire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy