Per la Fiba Eurocup senza italiane, ma i club negano

Per la Fiba Eurocup senza italiane, ma i club negano

Commenta per primo!

Come riporta Spicchi d’Arancia, è sempre più aperta la guerra della FIBA a Eurolega dopo il rifiuto dei principali club europei a trattare singolarmente il passaggio alla manifestazione continentale organizzata da FIBA Europe. In una riunione tenutasi oggi a Monaco di Baviera alla presenza dei rappresentanti delle federazioni nazionali (per l’Italia il segretario Maurizio Bertea e il vicepresidente Gaetano Laguardia), il segretario generale Patrick Baumann, forse nel tentativo di mettere pressione su qualche dirigente indeciso, avrebbe dichiarato che i club belgi sono pronti a lasciare le competizioni di Eurolega e che a seguire i club tedeschi e italiani (Brindisi, Reggio Emilia, Trento e Venezia) annunceranno la rinuncia all’Eurocup 2015-2016 a favore della nuova manifestazione istituita dalla FIBA.

I club italiani cadono però dalle nuvole: “Nessuno ci ha contattato” dice il presidente della Reyer Venezia Federico Casarin, “A noi nessuno ha detto nulla: siamo in Eurocup e ci restiamo” rilancia il g.m. di Brindisi Alessandro Giuliani; sulla stessa falsariga Salvatore Trainotti di Trento che afferma “Io non ne so nulla”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy