PRO A, Playoff – Gara 3: in semifinale anche Chalon e Lyon-Villeurbanne

PRO A, Playoff – Gara 3: in semifinale anche Chalon e Lyon-Villeurbanne

Commenta per primo!


CHALON – ROANNE 91-63
(22-14; 32-14; 18-19; 19-16)

Gara conclusiva della serie che si risolve con una netta supremazia dei più quotati padroni di casa che non sbagliano praticamente nulla e approfittano forse anche della stanchezza mentale e fisica degli avversari i quali non riescono a reggere le 3 partite giocate in pochi giorni; l’incontro inizia con una sostanziale parità e le squadre che si rispondono colpo su colpo, fino a due minuti sul finire di quarto dove Aboudou (Chalon) con due missili terra aria da più di 8 metri di distanza manda i suoi al riposo sul punteggio di (22-14), la ripresa vede ancora l’ala di casa piazzare punti importanti, la reazione degli ospiti non si fa attendere, ma l’ottima vena realizzativa dai 6.75 metri degli uomini di casa castiga il Roanne a rientrare negli spogliatoi sul (54-28).

La lunga pausa non consegue gli effetti desiderati per gli ospiti, i quali continuano a subire canestri da ogni zona del campo e in zona offensiva pagano la poca lucidità; il punteggio dopo trenta minuti di gara risulta essere di (72-47), l’ultimo periodo ormai serve solo per mettere i titoli di coda all’incontro, in quanto il distacco ormai cumulato dal Roanne è troppo eccessivo ed in questo modo si conclude la stagione di questa squadra che ha sempre portato bel gioco sul parquet ma che in quest’ultima uscita non si è dimostrata all’altezza della sua avversaria. Il risultato finale è di 91-63.

CHALON: Denmon 22, Schilb 14, Williams 12
ROANNE: Collins 19, Hooward 11, Samnick 10


LYON-VILLEURBANNE – LE MANS 75-70
(8-24; 24-17; 21-12; 22-17)

Ultima possibilità di qualificazione per il Lione e Le Mans, le squadre si giocano un posto in una semi-finale contro la forte Strasburgo; il match inizia subito con un imponente parziale da parte degli ospiti che approfittano della poca concentrazione del Lione per infilare un devastante parziale che li porta sul punteggio di (8-24) dopo appena 10 minuti di gioco, la reazione dei padroni di casa è immediata e grazie ai cesti di Jackson e Acker si riportano sotto alla fine del primo tempo (32-41).

La ripresa delle ostilità vede ancora i padroni di casa protagonisti, infatti tramite una ottima fase difensiva che non concede tiri semplici agli avversari, il Lione riesce ad agguantare la parità dell’incontro sul finire di quarto sul punteggio di (53-53), il Le Mans cerca di rispondere ad inizio ultima frazione ma la poca precisione nell’area pitturata non permette loro di recuperare una gara che sembrava essere incanalata nel verso giusto; la partita si conclude con il punteggio di 75-70, e con molta delusione nelle facce della squadra ospite che per pochi minuti aveva assaporato il sapore della semifinale.

LYON-VILLEURBANNE: Jackson 25, Acker 15, Lacombe 11
LE MANS: Long 23, Keselj 12, Batista 10


Serie (al meglio delle 3 partite; in grassetto le squadre qualificate alle semifinali)

CHALON – Roanne 2-1
LYON-VILLEURBANNE – Le Mans 2-1
NANTERRE – Gravelines-Dunkerque 2-0
STRASBOURG – Dijon 2-0


Accoppiamenti Semifinali

Chalon – Nanterre
Strasbourg – Lyon-Villeurbanne

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy