Real Madrid-Barcellona non finisce mai, il Real e Piquè continuano ad alimentare la polemica

Real Madrid-Barcellona non finisce mai, il Real e Piquè continuano ad alimentare la polemica

La finale di Copa del Rey tra Real Madrid e Barcellona sembra non finire mai, ne parla anche Piquè dopo il match di Champions League tra Lione e Barcellona, e il Real Madrid nel frattempo minaccia di abbandonare la Liga Acb.

di Federico Di Domenico

La polemica del Real Madrid nei confronti della terna arbitrale della finale di Copa Del Rey sembra non trovare un epilogo. Già nei giorni scorsi c’era stata una nota dell’associazione arbitrale per ammettere gli errori commessi in finale (nel link il nostro articolo, https://bit.ly/2tv4xjl ). Il Real continua però a sentirsi derubato e ha chiesto che gli arbitri in questione non siano più incaricati di dirigere una partita dei Blancos, o in alternativa una loro sospensione pluriennale. Nel caso in cui la Lega non decidesse di prendere uno di questi provvedimenti il Real Madrid minaccia addirittura di abbandonare la Liga ACB.
Oltre al danno la beffa per il Real, perché con i provvedimenti disciplinari sono arrivate le sospensioni delle licenze ACB di Campazzo e Reyes, accusati di aver insultato a lungo gli arbitri nel post partita. Queste sospensioni potrebbero determinare la squalifica fino a fine stagione dei due giocatori o una squalifica più breve che si potrebbe commutare in una multa comunque molto salata.

Ad alimentare la polemica ci ha pensato Piquè, difensore del Barcellona, con le sue dichiarazioni ai microfoni di Marca dopo il match di Champions tra Lione e Barcellona. Piquè ha criticato le lamentele dei blancos nei confronti della classe arbitrale: “Poi vanno al Wanda, li aiutano nel calcio e nel basket e stanno in silenzio, come è sempre successo negli ultimi anni. Meno male che non hanno altre sezioni altrimenti li dovremmo sopportare anche nella pallamano, nell’hockey..”- ha attaccato Piquè, sempre molto chiaro e diretto -“Comunque sono molto orgoglioso perché non eravamo i favoriti ma abbiamo vinto noi. Gli arbitri hanno sbagliato prima in favore del Real e poi del Barcellona, quindi anche senza errori, il Barca avrebbe vinto. Tutta questo rumore per mascherare quello che accade sempre, che il Barcellona è campione.”

Il Barcellona ha alzato al cielo la coppa, ma questo match e i presunti errori arbitrali potrebbero avere ripercussioni anche nel resto della stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy