Salta il fattore campo ed è perfetto equilibrio

Salta il fattore campo ed è perfetto equilibrio

Commenta per primo!

 

 

Barcelona-Panathinaikos 71-75  (serie 1-1)

Nel quarto di finale più affascinante, dove si affrontano le vincitrici delle ultime due edizioni, il Panathinaikos viola il Palau Blaugrana e porta in perfetta parità la serie al termine di una partita dai due volti. I catalani partono fortissimo (11-3 al 5’), e chiudono un primo quarto a punteggio basso sul 17-10. Nel secondo  il Barcelona, addirittura trova il +16 (28-12 al 14’), ma il Pana con un parziale di 9-0 propiziato da Sato e Batiste si riporta sotto sul 28-21 al 17’. Si va all’intervallo lungo con il Barcelona avanti sul 38-28. Al rientro il Barca con due bombe di Anderson prova la nuova fuga (46-33 al 22’), ma un nuovo 9-0 dei greci riapre i giochi (46-42 al 26’). Il terzo quarto va in archivio con il Pana (bravo a sfruttare un fallo tecnico a Navarro) sul -1 (57-56 al 30’). Nell’ultima frazione Sato, l’uomo partita, con due triple consecutive porta i suoi avanti sul 59-64 al 33’. I padroni di casa fanno fatica a trovare la via del canestro con tanti errori dalla distanza, e così gli uomini di Obradovic volano al massimo vantaggio sul 64-72 al 37’. Gli spagnoli , trascinati da Navarro, reagiscono e con un break di 7-1 ritornano sul -2 (71-73), Lakovic fallisce la bomba del sorpasso a sette secondi dal termine ed il Panathinaikos in contropiede con Batiste fissa il risultato finale sul 71-75.

Barcelona: Navarro 19, Fran Vazquez 11, Anderson 11, Ndong10

Panathinaikos: Sato 18, Diamantidis 17, Batiste 14, Nicholas 10

Real Madrid-Valencia 75-81 (serie 1-1)

 Nel derby spagnolo il Valencia espugna la Caja Magica e porta la serie in perfetta parità contro il più quotato Real Madrid. I madrileni provano a partire con le marce alte (11-7 al 5’) e trovano il + 8 sul 19-11 al 8’, ma Valencia con un parziale di 7-0 chiude il primo parziale sul -1 (19-18 al 10’). Nella seconda frazione si assiste allo stesso scenario ; Real in fuga (31-22) nella prima parte, Valencia in rimonta nella seconda parte (35-35 al 20’). Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa conducono sul 45-40 al 24’, ma gli uomini di Pesic piazzano tre  tiri dalla lunga distanza consecutivi e si portano a condurre sul 45-49. Il terzo quarto  si chiude con gli ospiti avanti (54-59 al 30’) e con la sensazione che sia cambiato il trend della partita. L’ultimo quarto è emozionante per patos ed equilibrio (69-69 al 36’), Prigioni va a segno dalla distanza e riporta il Real avanti sul 72-71 al 37’, ma dall’ altra parte del campo sale in campo uno scatenato Cook, mvp dell’incontro, ed il Valencia trova l’allungo decisivo (74-78 al39′)

 Real Madrid: Sergio Llull 18, Tucker 9, F.Reyes 8

Valencia: O.Cook 20 (5/5 da tre), J. Richardson 15, Savanovic 14, Rafa Martinez 12                                                              

Caja Laboral-Maccabi Tel Aviv 81-83 (serie 1-1)

 

Il Maccabi passa alla Fernando Buesa Arena di Vitoria ed impatta nella serie;  adesso il Caja Laboral dovrà tentare l’impresa nei due match esterni di violare il caldissimo campo di Tel Aviv per rimanere ancora in corsa nella serie. Il Caja Laboral ha un ottima partenza e si porta subito avanti di sette lunghezze (16-9), e chiude avanti il primo quarto sul 22-19. Nel secondo quarto i baschi trovano il loro massimo vantaggio sul +11 (40-29) , e vanno negli spogliatoi in pieno controllo dell’incontro avanti sul 46-38. Al rientro dagli spogliatoi il Maccabi rientra pienamente in partita ed impatta (60-60 al 27’); il terzo quarto si chiude con il vantaggio minimo dei padroni di casa sul 66-65. L’ultimo quarto è nel segno dell’equilibrio (75-75 al 37’) , il Caja Laboral sembra avere il colpo di reni vincente (81-77), ma si inceppa sul più bello e all’ultimo secondo Pargo, l’uomo partita,  piazza il canestro vincente dai sei metri del 81-83.

 

Caja Laboral: San Emeterio 17, Batista17, Teletovic 16,Hertas 13, Logan 12. 

 Maccabi: Schortsanitis 22, Bluthenthal 18,J. Pargo 13, D. Perkins 10

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy