Sassari cade in Grecia: stravince l’AEK Atene

Sassari cade in Grecia: stravince l’AEK Atene

Nella quarta giornata della Fiba Champions League la Dinamo Banco di Sardegna Sassari cade all’Oaka Olympics contro l’Aek Atene per 78-58.

Commenta per primo!

Nella quarta giornata della Fiba Champions League la Dinamo Banco di Sardegna Sassari cade all’Oaka Olympics contro l’Aek Atene per 78-58. I greci dominano un match senza storia fin dal primo quarto dove trascinate da Ukis e Mavreidis annichiliscono i sardi giunti in terra ellenica per tentare l’impresa. Certamente un match proibitivo, contro una squadra che punta dritta per le final della competizione, ma non prevedibile sul piano del gioco. Sassari ci prova, ma non riesce a competere contro un organico nettamente superiore che fa la voce grossa fin dai primi due quarti quando chiude avanti alla fine del primo tempo lungo per 47-26. Il secondo tempo non regala sorprese, Johnson Odom (17pt), Lydeka e Savanovic provano a tenere a galla Sassari, ma ogni giocata viene rispedita al mittente con Sakota, Ukic e Williams che mettono la pietra tombale sul match. Sassari ora è attesa a Milano dai campioni d’Italia per un match ormai diventato un classico del campionato italiano, ma in cui non potrà sbagliare nulla. Archiviata la serata di oggi la Dinamo proverà subito a ripartire.

Tabellini:
Aek Atene. Ukic 11, Sakota 10, Vasileiadis 8, Milosevic 7, Dixon 13, Larentzakis 2, Falker 2, Moraitis , Mavroeidis 10, Skoulidas, Williams 15, Tsalmpouris.
Coach Jure Zdovc

Dinamo Sassari. Johnson Odom 17, Lacey 4, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti 5, Lydeka 10, Savanovic 9, Carter, Stipcevic 5, Olaseni 3, Ebeling, Monaldi 5.
Coach Federico Pasquini.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy