Sassari riceve il Besiktas. Pasquini: ‘E’ la sfida più bella’

Sassari riceve il Besiktas. Pasquini: ‘E’ la sfida più bella’

Le parole del coach di Sassari.

Commenta per primo!

Così il tecnico biancoblu Federico Pasquini in vista della sfida di domani con i turchi del Besiktas. Alle 20:30 la palla a due della sfida valida per la 5° giornata della regular season di Basketball Champions League. “Sarà la partita più bella da giocare della Basketball Champions League, perché incontriamo una squadra che sta dimostrando tutto il suo valore battendo anche quelle di Eurolega che militano nel campionato turco: infatti hanno battuto il Darussafaka che ha un roster di primissimo livello. Ho estrema curiosità di vedere cosa ci ha lasciato la partita con Milano, che tipo di recupero fisico e mentale possiamo avere tornando in campo dopo meno di 48 ore, e infine che cosa riusciamo a prendere in termini di energia e calore dai nostri tifosi. sul campo sarà una vera e propria impresa, sono carico all’idea di giocare contro una squadra come il Besiktas e questo mi dà grande energia che voglio trasmettere al gruppo”. Che squadra è il Besiktas? “È una squadra clamorosa, fisica, di talento puro, con dieci giocatori di altissimo livello. Hanno tante soluzioni diverse, con giocatori che possono coprire più ruoli e adattarsi alla partita. Sarà una sfida bella da vedere. Noi entreremo in campo come abbiamo fatto a Milano: con rispetto di tutti ma timore di nessuno”. Quali potranno essere le chiavi del match? “Sicuramente dovremo essere pronti a cambiare assetto secondo quello che faranno loro. La partita di ieri ci ha chiesto tante energie fisiche e mentali ma domani avremo dalla nostra il pubblico. Dovremo fare un blocco unico con i nostri tifosi per andare verso questa sfida con le spalle larghe e tanta carica. Questo gruppo ha dalla sua una grande coesione e una voglia di tenerci importante e questa secondo me è una marcia in più”.

Sito Uff. Dinamo Sassari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy