Sfida Barça – Maccabi per portare in Europa “Mr. 72 punti” Jordan Crawford

Sfida tra titani: non ci sono altre definizioni per quella che Barcellona e Maccabi Tel Aviv – entrambe a corto di una point-guard – starebbero ingaggiando per assicurarsi le prestazioni di niente meno che Jordan Crawford.

Commenta per primo!

Sfida tra titani: non ci sono altre definizioni per quella che Barcellona e Maccabi Tel Aviv – entrambe a corto di una point-guard – starebbero ingaggiando per assicurarsi le prestazioni di niente meno che Jordan Crawford. Forse per gioco, forse no, ma è lo stesso esterno classe ’88 ad alimentare la curiosità, con un tweet uscito pochi minuti fa.

Cinque stagioni in NBA dal 2010 al 2014, di cui tre su ottime medie con le maglie di Washington e Boston, l’ex Hawks e Warriors negli ultimi due anni ha sempre preferito la CBA cinese: nel 2014-15, accasandosi ai Xinjiang Flying Tigers piazza 29,4 ppg con 3,8 rpg e 3,4 apg, guadagnandosi in poche settimane il ritorno in D-League con i Fort Wayne Mad Ants (24,4 ppg, 5,7 rpg e 4,9 apg in 14 partite). Lo scorso anno invece fuoco di paglia con i Bulls, prima di lasciare ben più di un segno ai Tianjin Steel: la squadra chiude nella parte bassa della classifica, ma lui è il miglior marcatore della lega con 43,1 ppg in 24 partite al 57,1% dal campo, il tutto accompagnato da 6,4 rpg e prestazioni tra cui spicca quella dell’8 gennaio scorso contro Sichuan. Il suo tabellino è da mozzare il fiato: 72 punti con 21-40 dal campo, 4-12 da 3 e 18-20 ai liberi, senza dimenticare 16 rimbalzi e un 54 di valutazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy