Trinchieri: “Non so cosa dobbiamo fare di più per ottenere un fallo”

Trinchieri: “Non so cosa dobbiamo fare di più per ottenere un fallo”

L’allenatore del Bamberg ha parlato al termine della gara contro la Stella Rossa, decisa nei secondi finali anche da una non chiamata arbitrale su Miller.

La sconfitta in volata nel finale non è stata gradita dall’allenatore del Bamberg Andrea Trinchieri, protagonista di una reazione importante in seguito a una non chiamata arbitrale sulla penetrazione del suo giocatore Darius Miller nell’ultimo possesso della gara. Con il punteggio di 79-78 per i serbi, l’americano è andato in area venendo fermato dagli avversari, che hanno così ottenuto il successo. Per Trinchieri in maniera fallosa, concetto che ha ribadito poi nella conferenza stampa successiva alla gara: “Sono fiero dei miei giocatori e di come hanno lottato. E’ stata una partita dura. Noi avevamo rotazioni più corte e… non so cosa dobbiamo fare di più per ottenere un fallo. Cosa un mio giocatore deve fare di più per ottenere un fallo”.

“Sono fortunato ad avere visto ora il replay. La verità è che non so cosa dire. Amo i miei ragazzi per il modo in cui hanno lottato contro tutti con i problemi che abbiamo. Meritavamo un finale diverso. Dobbiamo migliorare i 3-4 errori importanti che abbiamo commesso. Ma veramente… non so cosa dire!”.

Sugli errori commessi, Trinchieri ha commentato: “Abbiamo subito il basket in transizione. E’ una cosa che non possiamo accettare. Abbiamo subito due triple di Simonovic nel momento in cui ci siamo dimenticati del piano partita. E abbiamo commesso un errore subendo un lay-up dopo un passaggio baseline. Ancora: non so cosa dire. Dobbiamo fare di più di quello che stiamo facendo ora” ha concluso l’allenatore italiano.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy