Turchia – BSL Finale, G3: Efes show alla Ulker Arena! Fenerbahce sconfitto e sotto 2-1

Turchia – BSL Finale, G3: Efes show alla Ulker Arena! Fenerbahce sconfitto e sotto 2-1

Grandissima partita degli uomini di Ataman che dominano per l’intera partita in casa del Fenerbahce.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Serie finale di grandissimo livello e di un’altissima intensità quella tra Anadolu Efes e Fenerbahçe. Con il colpaccio in trasferta in gara 1, gli uomini di Obradovic hanno spostato il fattore campo dalla propria parte. Una stratosferica gara 2 di Vasilije Micic ha riportato la serie in pareggio. Ora si gioca alla Ulker Arena, di fronte ad una bolgia gialla.

Partita che inizia con le difese che difendono duro e gli attacchi che faticano ad ingranare. Pessime percentuali al tiro da 3 per i padroni di casa, i quali praticamente non segnano mai. Il primo quarto vede gli ospiti giocare leggermente meglio e comandare di poche lunghezze. Nel secondo quarto arriva una fiammata importante degli uomini di Ataman. Micic e un ritrovato tiro da 3 punti, sono i fattori di un allungo notevole degli ospiti. Grandissimo nervosismo e botte a non finire per un classico derby di Istanbul. Volano tecnici per Larkin e Micic prima dell’intervallo lungo che vede l’Efes avanti di 10 punti. Strepitosa difesa dei vice-campioni d’Europa che tengono a 9 punti segnati il Fener nel secondo quarto.

Il terzo quarto non vede cambiare copione. É un Efes molto più vivace, concentrato e soprattutto con percentuali migliori dal campo. Continua l’enorme difficoltà offensiva del Fener che fatica tantissimo a trovare la via del canestro. Si rivede in campo Gigi Datome dopo oltre un mese d’assenza, ma la sua è una breve apparizione. Rodrigue Beaubois è un punto di riferimento offensivo e spesso è la soluzione giusta in attacco. Nell’ultimo quarto chi si aspetta una reazione del Fener rimarrà deluso. L’Efes gioca da squadra top, non solo in Turchia ma in Europa. La difesa e il contropiede di Ataman sono letali e permettono agli ospiti di toccare il +15 a 7 minuti dal termine. Nel finale di quarto è il solito monologo Efes. Larkin, Moerman e anche un ottimo Balbay sono glaciali e gelano qualsiasi tentativo di rimonta. Si torna in campo fra 2 giorni con l’Efes che è riuscito a ribaltare nuovamente il fattore campo e riportarlo dalla propria parte. Strepitosa partita dell’Efes che sfrutta le pessime percentuali al tiro del Fener e grazie ad una difesa d’acciaio si aggiudica strameritamente questa gara 3.

 

Fenerbahçe Beko Istanbul – Anadolu Efes Istanbul 57-74 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy