UFFICIALE. Jaka Lakovic annuncia il ritiro: “E’ finito un capitolo, il basket mi ha dato tutto”

UFFICIALE. Jaka Lakovic annuncia il ritiro: “E’ finito un capitolo, il basket mi ha dato tutto”

Con una lunga, commovente lettera aperta, Jaka Lakovic annuncia il suo ritiro dal basket giocato.

Commenta per primo!

Con una lunga, commovente lettera aperta, Jaka Lakovic annuncia il suo ritiro dal basket giocato. Dopo un’ ultima stagione a 38 anni, quasi un canto del cigno con la maglia del Barcelona B – squadra satellite di quella realtà che assieme al Panathinaikos ha fatto le fortune del giocatore sloveno – Lakovic ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. “Il basket continuerà ad essere una parte importante della mia vita – spiega il campione sloveno – porto con me l’onore di aver indossato maglie importanti, giocato con tanti compagni eccezionali, avendo sempre accanto tifosi appassionati che sono il bene di questo sport: senza di loro non sarei quello che sono”. La strada per il futuro però pare già tracciata: “E’ il momento di trasferire ai più giovani l’esperienza che ho acquisito, ma anche la motivazione e il divertimento nello stare in campo. Questo ho ricevuto in passato dalla mia famiglia prima di ogni altro, i loro sacrifici sono gli stessi che ho cercato di mettere in ogni partita, ed è questo l’insegnamento che vorrei dare alle nuove generazioni”.

Lakovic, dopo quasi 20 anni di carriera, può vantare un super palmarés: gli inizi con Slovan Lubiana e Krka Novo Mesto, poi il Panathinaikos, entrando presto nel cuore dei tifosi green. Con i greci ha militato per quattro stagioni, dal 2002 al 2006, vincendo quattro campionati nazionali e tre coppe di Grecia. A seguire il trasferimento in Catalogna, dove Lakovic in cinque stagioni ha conquistato 2 ACB (2008-2009, 2010-2011), 3 Coppe del Re (2007, 2010, 2011), due Supercoppe (2009, 2010) e l’Eurolega 2010. Nel 2011 il passaggio al Galatasaray ma senza brillare, il 24 gennaio 2013 passa ad Avellino, venendo confermato per la stagione seguente, ma nel 2014-15 approda in Turchia al Gaziantep (11,7 punti di media con il 52% da 2, il 39% dall’arco e l’87% ai liberi), prima del secondo ritorno in blaugrana (256 punti in 29 partite di LEB Oro).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy