Un super Jaric porta Siena avanti 2-1 nella serie

Un super Jaric porta Siena avanti 2-1 nella serie

Commenta per primo!

 Gli uomini di Pianigiani sono riusciti a controllare la partita per tutti i 40 minuti, hanno provato una prima fuga sul finire del primo quarto rintuzzata dall’Olympiakos , ma la fuga decisiva è arrivata sul finire del terzo quarto quando i senesi hanno trovato il primo vantaggio in doppia cifra che i biancorossi di Grecia non sono riusciti a ricucire. Mvp dell’incontro per la Montepaschi un Jaric semplicemente sontuoso, ma degne di lode anche le prove di Lavrinovic, Kaukenas, Moss in casa mensanina. Per l’Olympiakos hanno deluso in molti , gli unici a salvarsi sono stati Nesterovic e Spanoulis che hanno lottato fino alle battute finali dell’incontro. Ora alla squadra del palio fatti i primi due passi, non rimane che fare l’ultimo passo verso le final four; passo che sarà sicuramente duro e faticoso da percorrere giovedi in gara 4 con l’augurio che sia l’ultima della serie.

  La partita inizia con la palla a due conquistata da Siena, entrata di Moss e primi due punti senesi dall’altra parte risponde per i greci con una bomba Papanikolaou (2-3 al 2’). Siena per diversi possessi offensivi(1/6 al tiro) non riesce ad andare a segno  così l’Olympiakos con un’ entrata di Teodosic va sul 2-5 al 4’. La Montepaschi fa fatica contro la difesa schierata e trova, dopo 4’, il canestro con un contropiede di Kaukenas (4-7 al 5’), ma Papanikolaou è un problema per la difesa senese  e con un secondo tiro pesante porta i suoi sul 6-10. Moss ha un ottimo inizio (7punti),  con un suo gioco da tre punti più un tiro da sotto di Zisis , porta Siena  avanti sul 11-10 al 7’. Si alza il punteggio; per Siena esce dalla panchina un incandescente Jaric che  con sette punti in fila fa volare Siena sul 21-14 alla conclusione del primo quarto di gioco. La seconda frazione si apre con un parziale di 4-0 dell’Olympiakos (21-18), ma ancora Jaric con un tiro dai cinque metri dà il primo canestro a Siena nel quarto (23-18 al 12’).  L’attacco senese va a segno solo con Jaric (suoi i 4 punti iniziali nel quarto)ma gli uomini di Pianigiani riescono a rimanere avanti (25-22 al 14’) complice un Olympiakos troppo disordinato (7 palle perse).Siena con una potente schiacciata in transizione di Rakovic torna sul +5 (27-22 al 15’). Gli ateniesi con un parziale di 9-4, ispirato da 4 punti di Nesterovic e una bomba di Halperin, trovano il pareggio sul 31-31 al 17’. Spanoulis si erge a protagonista del match e con quattro punti in fila porta i suoi avanti sul 35-37 al 19’. Due liberi di Zizis e un arresto e tiro di Kaukenas sulla sirena fanno rimettere la testa avanti alla Montepaschi a metà partita (39-37 al 20’). Al rientro dagli spogliatoi si inizia con un batti e ribatti da tre, prima va a segno Nielsen per i greci poi Lavrinovic per Siena (42-40 al 21’). Siena con Jaric ,subentrato  al posto di Zizis (3 falli), va a canestro in entrata gli  risponde Spanoulis e la partita rimane in grande equilibrio (45-44 al 24’). Due bombe in fila,prima Lavrinovic e poi Kaukenas, ed il Montepaschi  ritorna sul +7 (51-44 al 25’) come nella prima frazione. Ancora una spettacolare entrata di Jaric più una palla recuperata di Moss con schiacciata in contropiede danno il massimo vantaggio sul +9 ai padroni di casa (55-46 al 27’) con la panchina greca costretta ad un immediato minuto di sospensione. L’Olympiakos esce dal time-out con un 4-0 in proprio favore, ma un fenomenale Jaric con cinque punti in fila dà il primo vantaggio ai suoi in doppia (60-50 al 29’). Nell’ultimo minuto del quarto non si segna e così gli uomini di Pianigiani mantengono le dieci lunghezze di vantaggio. Il quarto finale si apre con un canestro in entrata di Papaloukas al quale risponde Hairston con un  canestro in avvicinamento (62-52 la 31’). L’Olympiakos prova a rientrare con un break di 4-0, ma un gioco da tre punti di Lavrinovic  e una nuova entrata di Jaric ricacciano indietro gli ellenici (67-56 al 33’). Un devastante Lavrinovic mette una tripla da oltre sette metri , Stonerook lo imita e i biancoverdi trovano il nuovo massimo vantaggio sul +16 (73-57 al 34’). Quattro punti in fila di Nesterovic (73-61 al 35’) costringono al time-out coach Pianigiani. All’uscita dal time-out Kaukenas va a segno in entrata gli rispondono Nesterovic e Papaloukas ed i greci tornano sul -10 (75-65 al 37’). Moss va a segno con arresto dai sei metri ma l’Olympiakos non molla; Spanoulis con una tripla e Nesterovic  da sotto (77-70 al 39’).  Kaukenas sale in cattedra con un arresto e tiro dai cinque metri mette il sigillo alla vittoria senese a 40 secondi dal termine (79-70) e Siena può godersi un meritassimo successo.

Tabellino dell’incontro

Montepaschi Siena: Jaric 24, Kaukenas 15, Zisis 4, Lavrinovic 15, Moss 11, Hairston 2, Rakovic 5, Michelori 2, Stonerook 3

Olympiakos Atene: Spanoulis 15, Nesterovic 16, Papaloukas 8, Papanikolaou 6, Teodosic 2, Halperin 5, Mavrokefalides 6, Gordon 9, Nielsen 5

Percentuali al tiro

Montepaschi Siena: 25/46 da due 7/17 da tre  10/12 al tiro libero

Olympiakos Atene: 20/30 da due 5/17 da tre 17/18 al tiro libero

Rimbalzi totali: Montepaschi Siena 28 (rd 18 ro 10) Olympiakos Atene 26 (rd 22 ro 4)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy