VTB League, Round 2: CSKA e Unics in controllo, delude il Khimki

VTB League, Round 2: CSKA e Unics in controllo, delude il Khimki

In archivio il secondo round della VTB League con le cinque partite giocate nel weekend.

In archivio il secondo round della VTB League con le cinque partite giocate nel weekend. Dopo le due vittorie in altrettante partite del primo round, arriva il netto successo dell’Unics Kazan, che ha asfaltato l’Enisey 100-56. Match controllato dal primo all’ultimo minuto da parte degli uomini di coach Pashutin, guidati dalla coppia americana formata da Coty Clarke (14 punti e 7 rimbalzi) e Keith Langford (17 punti). Conserva lo status di club imbattuto anche il CSKA Mosca, vittorioso in trasferta contro l’Astana per 92-76. Sorride lo Zenit, che all’esordio ha conquistato la vittoria sul campo del Tsmoki-Minsk (58-71), nonostante i 23 punti messi a referto da Dru Joyce. Debutto piuttosto deludente per il Khimki, sconfitto per 76-73 dai lettoni del VEF Riga grazie alla solida performance di Armands Skele (14 punti, 7 rimbalzi, 7 assist). Prima vittoria in arrivo per il Kalev/Cramo in Bielorussia contro il Parma Perm: 86-72 il risultato finale, con Demonte Harper migliore in campo grazie ai 29 punti messi a segno.

Tsmoki-Minsk – Zenit 58-71 (Joyce 23, Gagic 11+10 rimbalzi; Timma 20, Karasev 18, Landry 10)

Unics Kazan – Enisey 100-56 (Langford 17, Clarke 14, Colom 13; Koshcheev 13, Elegar 8)

Parma Perm – Kalev/Cramo 72-86 (Nelyubov 16, Andjusic 14, Chernov 13; Harper 29, Liutych 16, Veideman 11)

Khimki – VEF Riga 73-76 (Monya 17, Todorovic 9+11 rimbalzi; Meiers 19, Blums 17, Skele 14)

Astana – CSKA Mosca 76-92 (Krubally 19+12 rimbalzi, Marchuk 13, Odom 10; Kurbanov 26, De Colo 18, Augustine 12)

CLASSIFICA

Unics Kazan 3-0

CSKA Mosca 2-0

Kalev/Cramo 1-0

VEF Riga 1-0

Zenit 1-0

Avtodor 1-1

Astana 1-2

Lokomotiv 0-0

Khimki 0-1

Parma Perm 0-1

Tsmoki-Minsk 0-1

Enisey 0-2

Nizhny Novgorod 0-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy