VTB League: vittorie per Unics e Astana al debutto

VTB League: vittorie per Unics e Astana al debutto

In archivio le prime due partite della nuova stagione di VTB League. Sorridono l’Unics Kazan dell’ex Milano Keith Langford ed i kazaki dell’Astana.

In archivio le prime due partite della nuova stagione di VTB League. Sorridono l’Unics Kazan dell’ex Milano Keith Langford ed i kazaki dell’Astana, che hanno sconfitto rispettivamente i russi del Nizhny Novgorod e dell’Avtodor Saratov.

Unics Kazan – Nizhny Novgorod 104-81 (35-21; 24-17; 28-19; 17-24)

Vittoria netta per gli uomini di coach Pashutin, che con un buona prova di squadra hanno rifilato al Nizhny ben 23 punti di scarto. Cinque uomini in doppia cifra per l’Unics: Clarke, Langford, Ponkrashov, Parakhouski e Voronov. Tra le prestazioni individuali degli sconfitti emerge quella di DeAndre Kane, che ha segnato 15 punti conditi da 8 rimbalzi e 2 assist.

Unics Kazan: Clarke 13, Langford 12, Antipov 6, Ponkrashov 15, Parakhouski 15, Panin, Voronov 18, Banic 9, Colom 6, Karpukhin 6, Tukmakov, Williams 4. Coach: Pashutin.

Nizhny Novgorod: Vene 9, Boynton 15, Kane 15, Gudumak 4, Uzinskiy 8, Strebkov 6, Gubanov 8, Popov 7, Jakovics 6, Viktorov 3, Marikhin, Kirdyachkin. Coach: Stalbergs.

Astana – Avtodor Saratov 83-78 (25-25; 18-20; 16-19; 24-14)

Match decisamente più equilibrato rispetto a quello andato in scena a Kazan, con la squadra kazaka che riesce a spuntarla sull’Avtodor grazie alla grande prestazione dell’ex Jesi e Torino Ian Miller (per lui 32 punti e 5 assist). Sempre per la formazione di coach Papatheodorou, sfiora la doppia doppia il lungo Ousman Krubally, altro giocatore con esperienze in Italia, autore di una prova da 17 punti e 9 rimbalzi. Ai russi non bastano i 23 punti e i 7 rimbalzi di Nick Minnerath.

Astana: Odom 11, Kaselakis 10, Miller 32, Krubally 17, Marchuk, Lowery 9, Yargaliev 2, Ponomaryov, Murzagaliyev, Zhigulin 2, Gavrilov, Kilmov. Coach: Papatheodorou.

Avtodor Saratov: Minnerath 23, Frazier 13, Klimenko 8, Stockton 7, Kolesnikov 10, Carrera 11, Kolyushkin 4, Makiev 2, Piterov. Coach: Mazurv.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy