VTB United League, week 6: La Lokomotiv Kuban si rialza. Lietuvos a due facce. Khimki esagerato.

VTB United League, week 6: La Lokomotiv Kuban si rialza. Lietuvos a due facce. Khimki esagerato.

Commenta per primo!

Il Khimki ricomincia da dove aveva finito 2 settimane fa. Dopo il turno di riposo si sbarazza con irrisoria facilità dei malcapitati ucraini dell’Azovmash. Scarto finale di 28 punti, tutto il roster a referto nella voce punti. Grande prova in regia per Popovic (10 punti e 8 assist).
La Lokomotiv Kuban si rialza dallo stop dell’ultimo turno per mano dell’UNICS (che questa settimana ha osservato un turno di riposo, così come il CSKA) e con una solida prova difensiva (17 punti subiti nei primi 2 quarti) espugna San Pietroburgo. Compagine che si conferma comunque di altissimo livello: in VTB si sta confermando stabilmente ai piani alti. Ma la vera sorpresa è data all’ottimo cammino che sta avendo nel girone D di Eurolega (bilancio di 4 vittorie su 5).
Chi invece soffre di una marcata crisi d’identità è il Lietuvos Rytas: in Europa dopo il miracolo alla prima ai danni del Panathinaikos ha inanellato 4 sconfitte consecutive, l’ultima venerdì a Belgrado. La “faccia bella” questa settimana si è vista a Donetsk: padroni di casa spazzati via con uno scarto di 21 punti (89-68). Gecevicius e Seibutis sugli scudi.
Si conferma squadra di buon livello anche lo Tsmoki Minsk: a farne le spese questa settimana l’Astana. Per i kazaki è campanello d’allarme, si tratta della terza sconfitta consecutiva. I bielorussi sono invece lanciatissimi nel proprio girone: terzo posto dietro le big russe a punteggio pieno.
Torna alla vittoria il VEF Riga che alla fine di un match tiratissimo (80-77) ha la meglio sul KK Samara. Segnatevi questo nome: Janis Berzins. Il ragazzo, classe ’93, già visto all’opera contro gli azzurrini di Sacripanti quest’estate nell’Europeo di categoria, si sta ritagliando sempre più spazio. Le sue statistiche sono in costante miglioramento. Non ci sorprenderebbe vederlo presto all’opera con casacche di squadre più blasonate.
Vittoria sul filo del rasoio anche per l’Oktyabr Volgograd che la spunta a fatica (96-95) sul Neptunas. Lituani sempre più fanalino di coda con una sola vittoria in sei partite.
Cade infine tra le mura amiche il CEZ Nymburk al cospetto del Nizhny Novgorod. Sfortunato esordio nei padroni di casa per l’ex-Roma Vlado Ilievski.
Ha chiuso la giornata lunedì sera il match tra Turow ed Enisey Krasnoyarsk con un netto successo dei polacchi padroni di casa.

Tabellini:

Khimki Mosca 85-57 Azovmash Mariupol (22-14, 25-14, 22-16, 16-13)
Khimki Mosca: Augustine 8, Popovic 10, Pateev 4, Koponen 9, Vyaltsev 7, Loncar 16, Ilnitckiy 2, Monia 5, Balashov 8, Gelabale 4, Green 8, Dudu 4.
Azovmash Mariupol: Pustozvonov 10, Collins 8, Low 6, Kickert 13, Lutsenko 0, Zabirchenko 0, Luhovtsov 0, Zaytsev 5, Natyazhko 12, Lukashov N.E., Slipenchuk 3.

VEF Riga 80-77 KK Samara (22-16, 21-19, 15-21, 22-21)
VEF Riga: Plavnieks N.E., Robinson 13, A. Berzins N.E., Nix 11, Jahovics 2, Strelnieks 5, Janicenoks 7, Brown 15, Pasecniks 0, J. Berzins 13, Iljins N.E., Bajramovic 14.
KK Samara: Zuev N.E., Martynov N.E., Ponkrashov 13, Nichols 7, Chebanenko 0, Vasiliev 5, Pushkov 0, J. Wright 22, Miles 11, C.B. Wright 12, Zabelin 7.

Spartak San Pietroburgo 54-64 Lokomotiv Kuban Krasnodar (8-19, 9-15, 24-14, 13-16)
Spartak San Pietroburgo: McGrath 9, Burtt 14, Korolev 4, Yakovenko 4, Fidiy 0, Popov 0, Nesterov 4, Surovtsev 9, Pershin 0, Voytuk 0, Homan 10, Tkachenko 0.
Lokomotiv Kuban: Grigoryev 4, Brown 15, Williams 11, Hendrix 10, Bykov 6, Likhodei 0, Jasaitis 6, Kolyushkin 2, Zubkov 6, Zhukanenko 0, Maric 0, Simon 4.

Tsmoki Minsk 82-68 Astana (25-19, 9-15, 28-18, 20-16)
Tsmoki Minsk: Ulyanko 18, Korshuk 0, Lashkevich 4, Trastsinetski 2, Mirkovic 14, Liutych N.E., Harper 10, Meshcharakou 2, Petty 9, Hunter 11, Benson 12.
Astana: Johnson 20, Lawal 3, Simon 6, Murzagaliyev N.E., Ponomarev 7, Klimov 0, Yargaliyev N.E., Rush 13, Cvetcovic 3, Kolesnikov 0, Calathes 11, Blums 5.

BC Donetsk 68-89 Lietuvos Rytas (21-23, 14-26, 16-11, 17-29)
BC Donetsk: Killingsworth 14, Burenko 0, Tsyntsadze 4, Konate N.E., Lypovyj 5, Kornienko 11, Antipov N.E., Boiarkin N.E., Gliebov 7, King 14, Ikovlev 7, McCauley 6.
Lietuvos Rytas: Tepic 4, Babrauskas 2, Palacios 8, Seibutis 13, Glyniadakis 2, Gecevicius 18, Orelik 12, Lydeka 0, Cook 3, Songaila 12, Jelovac 15, Dambrauskas 0.

CEZ Nymburk 70-85 Nizhny Novgorod (17-20, 12-27, 20-9, 21-29)
CEZ Nymburk: Massamba 0, Ilievski 7, Hruban 2, Palyza 0, Welsch 9, Houska N.E., Simmons 16, Mahalbasic 8, R. Rancik 10, Page 18, Kriz N.E., Pomikalek N.E.
Nizhny Novgorod: Baburin 0, Babbitt 16, Brezec 0, Ivlev 0, Antonov 17, Khvostov 4, Gubanov 17, Panin 3, Thompson 11, Savelyev 2, Paul 7, Golovin 8.

KO Volgograd 96-95 Neptunas Klaipeda (24-25, 20-27, 30-24, 22-19)
KO Volgograd: Zamanskiy 0, Cuthbert 13, Komissarov 4, Pichkurov N.E., Deane 28, Hinson 13, Korshakov N.E., Rizvic 2, Culpepper 27, Fletcher 9, Marchenko N.E.
Neptunas Klaipeda: Mazeika 9, Girdziunas 7, McClure 0, Sinica 6, Eitutavicius 11, Sarakauskas 5, Runkauskas 25, Ulanovas 16, Vasylius 6, Smith 10.

PGE Turow Zgorzelec 98-74 Enisey Krasnoyarsk (27-21, 29-18, 24-19, 18-16)
PGE Turow: Muskala 0, Kulig 20, Karolak N.E., Jaramaz 7, Stelmach 0, Wisniewski 13, Dylewicz 7, Krestinin 2, Taylor 18, Prince 16, Barone 4, Zigeranovic 11.
Enisey Krasnoyarsk:Nesterov 3, Fisher 9, Komarovskiy 6, Kotishevskiy N.E., Kikanovic 7, Renfroe 11, Zavourev 3, Perovic 2, Burns 14, Pavlov 2, Krivosheev 12, Zaitcev 5.

Gruppo A – Classifica:

UNICS Kazan 1.000 (5-0)
Lietuvos Rytas 0.667 (4-2)
Lokomotiv Kuban 0.667 (4-2)
BC Donetsk 0.600 (3-2)
Nizhny Novgorod 0.500 (3-3)
PGE Turow Zgorzelec 0.400 (2-3)
CEZ Nymburk 0.333 (2-4)
Kalev Tallinn 0.250 (1-3)
Enisey Krasnoyarsk 0.200 (1-4)
Spartak San Pietroburgo 0.200 (1-4)

Gruppo B – Classifica:

Khimki Mosca 1.000 (5-0)
CSKA Mosca 1.000 (4-0)
Tsmoki Minsk 0.667 (4-2)
KK Samara 0.500 (3-3)
KO Volgograd 0.500 (3-3)
Triumph Lyubertsy 0.400 (2-3)
Astana 0.333 (2-4)
VEF Riga 0.333 (2-4)
Azovmash Mariupol 0.333 (2-4)
Neptunas Klaipeda 0.167 (1-5)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy